Martedì 10 luglio si potranno gettare i rifiuti organici: lo annuncia il comune di Caserta

Caserta – Le difficoltà relative al deposito e allo smaltimento dei rifiuti organici persistono e di conseguenza la situazione nella città di Caserta per quanto riguarda il conferimento della frazione umida continua ad essere piuttosto problematica. L’amministrazione comunale in questi giorni è al lavoro per trovare soluzioni temporanee in grado quantomeno di smorzare gli effetti negativi legati alla chiusura per lavori di manutenzione dell’impianto Gesia di Pastorano. Questa la comunicazione giunta in mattinata dall’ufficio stampa del Comune di Caserta, con la quale si annunciano circostanze analoghe a quelle registrate tra domenica 8 e lunedì 9 luglio:

“Nella serata di martedì 10 luglio i cittadini casertani potranno esporre la frazione umida dei rifiuti. Ciò sarà possibile grazie alla disponibilità, fornita al Comune di Caserta da alcuni impianti della zona, di conferire l’umido nella mattinata di mercoledì 11 luglio. La situazione legata alla raccolta rifiuti resta comunque complicata e si continua a lavorare anche in queste ore per ristabilire una condizione di normalità nel più breve tempo possibile. Nonostante questo intervento straordinario, che porterà i cittadini a poter esporre l’umido nella giornata di domani, per i giorni successivi resta in vigore l’ordinanza del sindaco Carlo Marino che vieta l’esposizione della frazione organica dei rifiuti alla luce delle difficoltà che permangono nell’accogliere i rifiuti da parte degli impianti”.