Maurizio Del Rosso, legale della Confederazione dello Sport di Caserta, plaude all’iniziativa del Presidente della Regione Campania

Avvocato Maurizio Del Rosso

L’avv. Maurizio Del Rosso, responsabile dell’Ufficio Legale di Caserta della Confederazione dello Sport, plaude all’ iniziativa del Presidente della Regione Campania, il quale con chiarimento del n. 6 del 14 marzo 2020, in relazione all’ Ordinanza n.15 del 13 marzo 2020, ha precisato che ”l’attività sportiva, ludica o ricreativa all’aperto in luoghi pubblici o aperti al pubblico non è compatibile con il contenuto dell’Ordinanza n.15 del 13 marzo 2020”* e che pertanto* “non è consentito in locali pubblici e/o aperti al pubblico svolgere eventi quali riunioni per fini ricreativi e/o sportivi e feste”.

L’adozione del predetto chiarimento si è rivelata necessaria in quanto “nonostante l’adozione delle rigide misure sopra descritte, è stato segnalato e documentato dalle immagini tv e notizie Ansa che numerose persone continuano a riversarsi sui lungomare, sulle spiagge, strade ed altri spazi aperti della regione, per finalità ricreative e/o sportive in attività che, in quanto itineranti e protratte nel tempo, risultano insuscettibili di concreto monitoraggio e controllo da parte delle Forze dell’Ordine anche al fine di assicurare l’effettivo rispetto della distanza minima di sicurezza di un metro”.

A tal proposito, è bene ricordare, si parla di sport se vi è un impegno intellettuale e/o fisico e precise regole da rispettare!!