“Memorial Cenname” Romano vince la quarta edizione, la vittoria femminile sorride a Romagnoli

Ieri all’interno dell’aria militare “9° Stormo di Grazzanise“, si è disputata la gara podistica su un percorso di circa otto chilometri intitolata alla memoria del compianto Sergente Maggiore Fabio Cenname, Sottufficiale Operatore di Bordo del 21° Gruppo Volo prematuramente scomparso nel 2013.

Il Colonnello Pilota Nicola Lucivero, Comandante del 9° Stormo, ha dato il benvenuto a tutti i partecipanti e, dopo un sentito momento di raccoglimento in favore dei tre Vigili del Fuoco caduti nell’adempimento del dovere nell’Alessandrino, ha dato ufficialmente lo “start” alla corsa.

Lo stesso al termine della gara, ha premiato gli atleti sul podio, ai familiari dei compianti sottufficiali, Cenname e Piscitelli gli è stata consegnata una targa ricordo a testimonianza dell’affettuosa vicinanza che lega costantemente tutto il personale in servizio.

La gara, inserita quale tappa del “Grand Prix della Salute – Trofeo Santa Barbara”, ha registrato alla partenza  oltre 200 atleti regionali appassionati di corsa in rappresentanza di quattordici raggruppamenti militari e forze dell’ordine, nella rosa anche vecchie glorie noti al panorama sportivo nazionale, forte la partecipazione delle donne.

Ottimi i tempi di percorrenza di tutti gli atleti in gara, che hanno profuso impegno massimo. Come per la passata edizione al primo chilometro di gara c’è stato il traguardo volante dedicato Primo Maresciallo Andrea Piscitelli, Fuciliere dell’Aria, vinto quest’anno dal Serg. Magg. Massimo Catena appartenente al 9° Stormo.

Il primo atleta giunto all’arrivo vincendo la quarta edizione e l’8ª Tappa del 12° Trofeo Santa Barbara il militare della “Brigata Garibaldi“ Salvatore Romano, (nella foto) mentre per quanto riguarda la vittoria femminile, il gradino più alto è stato conquistato dall’atleta Sonia Romagnoli del 17° RAV di Capua. Secondo e terzo posto maschile per Alfonso Manzo “Brigata Bersaglieri e Alessandro Di Maio “Polizia Locale”. Completano il podio rosa Giulia Merlo “17° RAV” e da Patrizia Piccolo “Polizia Penitenziara”