Memorial Marco Marotta, ampia partecipazione alla prima edizione

MEMORIAL MARCO MAROTTA
Credit Photo Alice Bruno
glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Si è svolta ieri, 21 aprile 2024, la prima edizione dell’evento sportivo “Memorial Marco Marotta” che ha visto la sentita partecipazione di molti spettatori entusiasti e di tutte le età.

Al PalaIlario di San Nicola la Strada, dalle 9:30 alle 16:30, 16 squadre da diverse realtà, sportive e non, del territorio, si sono sfidate in un torneo di basket amatoriale 3 contro 3 in ricordo di Marco Marotta, capo scout appassionato di pallacanestro venuto a mancare il 15 gennaio 2023.

L’idea dell’evento è partita dalla famiglia di Marco che, con la collaborazione e il supporto del gruppo scout Agesci San Nicola la Strada 1 e di tutti gli amici di Marco, ha avviato l’organizzazione di questo progetto.

HONDA-LIVE-TOUR
lapagliara
lucabrancaccio
glp-auto-336x280
previous arrow
next arrow

Grande è stato il contributo da parte di tante attività commerciali del territorio che hanno voluto schierarsi al fianco del comitato organizzativo per sponsorizzare l’evento e sostenerne la realizzazione.

L’evento è stato patrocinato e promosso dall’amministrazione comunale di San Nicola la Strada che, in particolar modo nelle persone del Sindaco l’Avv. Vito Marotta e dell’Assessore Antonio Terracciano, ha voluto seguire la preparazione dell’evento incoraggiando la partecipazione dell’intera comunità cittadina.

Alla manifestazione il Sindaco Marotta e l’Assessore Terracciano non sono stati gli unici a spendere parole di sostegno e plauso nei confronti dell’iniziativa, i responsabili dell’AGESCI zona Caserta, Silvia Imbelloni e Sergio di Vito, e anche il parroco Don Antimo Vigliotta della Chiesa Santa Maria degli Angeli di San Nicola la Strada, ha preso la parola per ricordare Marco con pensieri di ammirazione e per benedire tutti i presenti dando così il via ai giochi.

Al centro della mattinata c’è anche stata una partita d’eccezione tra due squadre di ragazzi con disabilità intellettiva, formatesi in seno all’associazione ASD “Buona idea” che da quest’anno è anche team special olimpics Italia. I ragazzi, guidati da alcuni capi scout del gruppo Caserta 3 e dal mister Remo Petroccione, hanno giocato sull’intero campo dando prova del loro impegno e della gioia con cui si approcciano a questo sport.

L’omaggio della Juvecaserta

Prima della pausa pranzo, un altro dono è stato fatto per celebrare la vita di Marco: l’arrivo di alcuni giocatori della JuveCaserta, il capitano Biagio Sergio e Paolo Paci, il loro assistant Coach Ciro dell’Imperio, a cui simbolicamente è stata data la maglia dell’evento e che loro hanno ricambiato regalando la casacca della squadra col cognome di Marco e il numero 1.

Il torneo è stato vinto dalla squadra AOT composta da Samuele Rivieccio, Diego Cicala, Marco Digesto, Simone Fortunato. Seppur giovanissimi, hanno mostrato grinta e desiderio di giocarsela fino alla fine, si sono impegnati e la loro tenacia li ha premiati. Ogni partecipante al torneo ha ricevuto una medaglia, come ricordo dell’evento, come ringraziamento per aver voluto contribuire a celebrare Marco e la sua passione per il basket

Significative e commoventi le parole di Lucia Infini, compagna di Marco, che, ringraziando tutti coloro che hanno reso possibile l’evento, ha chiuso la manifestazione con questo pensiero:

“Il 15 gennaio 2023 Marco se ne andava e con lui una parte di tutti noi. Oggi però sono fiera di poter dire che tutti noi non abbiamo permesso che se ne andasse la nostra parte più bella, la nostra parte migliore, quella che Marco ha contribuito ad alimentare nell’esistenza di ciascuno di noi.”