Mensa Solidale alla parrocchia Santa Maria Madre della Chiesa in Maddaloni

Mensa Solidale alla parrocchia Santa Maria Madre della Chiesa in Maddaloni
HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Sabato 13 aprile alle ore 11,00 presso la parrocchia S. Maria Madre della Chiesa in Maddaloni, si è svolto un evento di grande importanza per la comunità locale. Il Vescovo di Caserta, Mons. Pietro Lagnese, ha presieduto l’inaugurazione della Mensa Solidale foraniale, un progetto che mira a fornire pasti caldi e sostegno alle persone in difficoltà delle parrocchie di Maddaloni e ai senza fissa dimora.

Il referente del progetto, don Gennaro, parroco di S. Maria Madre della Chiesa e N.S. di Loreto, ha spiegato che questa iniziativa rappresenta un momento di grande unione e collaborazione tra le diverse parrocchie della zona.

glp-auto-336x280
lisandro

È la prima volta che i parroci si uniscono in questa maniera per offrire un gesto concreto di servizio alla comunità. Circa ottanta persone provenienti dalle varie parrocchie di Maddaloni si sono offerte volontarie per partecipare a questo importante progetto.

Inizialmente, la mensa sarà aperta una volta a settimana, il sabato, ma grazie al sostegno del nostro Vescovo, il progetto avrà la possibilità di continuare nel tempo. Don Gennaro ha sottolineato l’importanza di mantenere una collaborazione sinodale tra le parrocchie, tenendo sempre presente il bene del prossimo come obiettivo principale.

Dopo il mandato pastorale ai volontari e la benedizione della nuova Mensa Solidale, si è svolto il primo pranzo di solidarietà. Questo evento rappresenta un momento di grande gioia e speranza per tutte le persone coinvolte, poiché è stata l’occasione per condividere un pasto caldo e nutriente con coloro che si trovano in una situazione di bisogno.

La Mensa Solidale foraniale rappresenta un passo importante verso la costruzione di una comunità solidale e inclusiva. Grazie alla generosità dei volontari e al sostegno della Chiesa, sarà possibile offrire un aiuto concreto a coloro che ne hanno bisogno.

Questa iniziativa dimostra che quando le parrocchie si uniscono, possono fare la differenza nella vita delle persone e creare un mondo migliore per tutti.