Mercoledì 28 febbraio scuole aperte a Marcianise: lo comunica il sindaco Velardi

Le scuole di Marcianise saranno regolarmente aperte nella giornata di domani mercoledì 28 febbraio. A comunicarlo nel pomeriggio lo stesso sindaco Antonello Velardi tramite la sua pagina Facebook. Il primo cittadino martedì mattina è stato bersaglio delle polemiche dopo la decisione last minute di chiudere gli istituti a causa del peggioramento improvviso delle condizioni meteo: a differenza di altri sindaci, Velardi si era fidato delle previsioni meteo che non segnalavano nevicate, salvo poi tornare sui suoi passi una volta constatata l’impossibilità di svolgere regolarmente le lezioni.

Ecco le sue parole pubblicate sui social: “Le scuole di Marcianise resteranno regolarmente aperte domani, mercoledì 28 febbraio. Al momento non ci sono le condizioni perché possa firmare un’ordinanza in senso contrario. L’ultimo bollettino della protezione civile segnala semplicemente per domattina un abbassamento delle temperature con gelate, ma nessuna nevicata.

Faccio la precisazione ora che è martedì pomeriggio per prevenire ogni polemica futura. Sono due giorni che le scuole sono chiuse e francamente fa ridere che nei due giorni già alle 10 del mattino è uscito il sole ed è tornato tutto tranquillo.

Quanto alle difficoltà di funzionamento delle scuole per effetto del grande freddo ricordo qui quanto ho già scritto: tutti gli edifici pubblici continuano a restare aperti, tutte le funzioni di pubblica utilità vengono regolarmente garantite; non può fare eccezione la scuola.

Ovviamente i singoli dirigenti scolastici sapranno valutare domani mattina, al momento, i provvedimenti urgenti da prendersi nel caso ritenessero che ci siano i presupposti per la chiusura immediata dei plessi. Loro, sul campo, hanno il quadro più preciso.

Chiedo scusa nel frattempo a tutti quelli che amano davvero la scuola e sono stati costretti in questi due giorni a restare a casa, ovvero ad assistere a dibattiti sulla chiusura degli istituti che sono stati a tratti surreali. La scuola è un patrimonio troppo importante per essere affidata a degli incompetenti.

Spero che questo mio post contribuirà a fare chiarezza. Vi chiedo però la cortesia di non essere riempito di insulti qui sotto, come è purtroppo accaduto nelle ultime ore. Abbiate compassione per un povero sindaco, in lotta con le previsioni meteo. Grazie”.