Minacce a giornalista, in frantumi il parabrezza dell’auto

Orta di Atella (Caserta) – Ennesima minaccia ai danni del giornalista Mario De Michele, già bersaglio di atti intimidatori nel corso dei mesi scorsi e in particolare durante il periodo della campagna elettorale ad Orta di Atella. Stavolta l’episodio è ancora più grave perché il collega è stato aggredito mentre era in macchina da solo. Due uomini, in moto e a volto coperto, nel pomeriggio di mercoledì hanno bloccato l’auto del giornalista costringendolo a fermarsi: uno lo ha afferrato per il collo mentre l’altro con una spranga ha colpito il parabrezza del veicolo, mandandolo in frantumi.

A De Michele è giunta la solidarietà del presidente dell’ordine dei giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli, il quale ha chiesto una “protezione vera” e non solo una “scorta mediatica” per il giornalista.