Miss Italia 2020 si farà, entro dicembre e con un nuovo format. Ripartono le selezioni anche in Campania

Un'immagine dalla finalissima di Miss Italia - Campania 2019. Foto di Toni Romagnoli.

Miss Italia, nonostante l’emergenza Coronavirus non sia ancora finita, non si ferma. Ad annunciarlo oggi, attraverso un comunicato stampa ufficiale, sono gli stessi organizzatori del concorso di bellezza più popolare d’Italia.

La finale nazionale di Miss Italia non si terrà a settembre, come di consueto, ma entro dicembre in data da definire e con un format innovativo di cui al momento non si sa ancora nulla. Tali modifiche sono state necessarie per poter celebrare, nonostante le grandi difficoltà, l’edizione numero 81 del concorso.

Confermato che Miss Italia 2020 si farà, di conseguenza saranno disputate regolarmente anche le fasi di selezione regionale, seppure nel rispetto delle norme anti Covid. Smentite dunque le voci circolate nei mesi scorsi, secondo cui il concorso non avrebbe avuto luogo quest’anno.

 

“Abbiamo ripreso da poco le selezioni delle migliaia di candidate iscritte, che avevamo bloccato per il lockdown, nel pieno rispetto di tutti i protocolli sanitari nelle diverse regioni” Afferma la patron nazionale Patrizia Mirigliani che aggiunge:

Del resto da quando nel 1946 Miss Italia ha assunto questo nome, il concorso non si è mai fermato e già allora la sua apparizione fu interpretata come uno dei segnali del ritorno alla normalità dell’Italia dopo la fine della guerra

La Mirigliani, attraverso i canali social, ha voluto dedicare una lettera aperta alle aspiranti Miss:

Carissime ragazze,

Il Concorso di Miss Italia è da sempre una grande famiglia legata da profonda stima e affetto alle proprie miss, vera ricchezza della nostra manifestazione da tutti amata.

Ci tengo a scrivervi personalmente per comunicarvi che Miss Italia, nonostante l’emergenza Covid, non si ferma e si prepara a svolgere entro l’anno l’ottantunesima edizione speciale della quale Vi terremo informate.

La situazione che abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo ci ha imposto un cambio di scena e di data, dandoci l’opportunità di sperimentare un modello di evento innovativo, che punterà molto sul mondo dei social, giovane, super moderno ed al passo con i tempi. Ora siamo pronti a ripartire, consapevoli delle difficoltà, ma con la freschezza che ci ha sempre contraddistinto, puntando a una bellezza ancora più autentica.

Un grande in bocca al lupo a tutte“.