Miss Mondo a Caserta, trenta ragazze per la tappa regionale a Palazzo Paternò

glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Domenica 4 febbraio alle ore 19 a via San Carlo

Miss Mondo arriva a Caserta. La nuova tappa per le selezioni regionali è in programma domenica 4 febbraio nella splendida location di Palazzo Paternò, nel cuore di Caserta in via San Carlo.

Patron di Miss Mondo, esclusivista per la Regione Campania, è Armando Fusco.
La serata, patrocinata dal Comune di Caserta, vedrà come special guest il noto autore, attore e regista Fabio Brescia. Con lui a condurre la kermesse la giornalista Maria Beatrice Crisci.

Saranno trenta le bellissime reginette, provenienti da ogni parte della Campania, che sfileranno davanti a una giuria composta da personaggi del mondo dello spettacolo, della moda e della cultura.

A loro il non facile compito di valutare le bellissime miss in gara, aspiranti vincitrici delle fasce “Miss web by Agricola”, “Caroli Hotels”, “Gil Cagné”. E di scegliere, naturalmente, la prima classificata, la vincitrice di tappa di Miss Mondo, e quindi la fascia “Finalista regionale”. Questa le darà accesso alla finale regionale del prossimo 24 maggio presso il Teatro Palapartenope di Napoli.

«Ringrazio l’amministrazione comunale di Caserta per aver accolto con entusiasmo le selezioni di Miss Mondo», così il produttore Armando Fusco. E aggiunge: «Ritorno a Caserta con un mio evento dopo tanti anni.

Mi ha sempre affascinato questa città, in continuo fermento culturale. Città che mi ha tenuto a “battesimo” al Teatro Comunale con la mia primissima produzione e regia teatrale ‘A cura ‘e mammà, spettacolo con un piccolo ensemble orchestrale, tenore e soprano».

Presidente di giuria di Miss Mondo il fashion designer Michele Del Prete alias Antea. Una eccellenza del territorio casertano che da trent’anni fa sognare le donne con le sue favolose creazioni. E lo farà anche domenica con una sua sfilata capsule collection 2024.

Dunque, un evento nell’evento. Le parole di Michele Del Prete: «Una collezione impostata sul colore: stampe esclusive che riflettono la solarità e il carattere di una donna che vuole essere elegantissima ma disinvolta al tempo stesso. Cady, organza, georgette e mikado per esaltare colori brillanti e avvolgenti.

Arricchiti da ricami e pizzi sofisticati, dove il glamour si unisce alla tradizione, dove ogni abito racconta storie di amore e bellezza senza tempo». Le trenta miss saranno vestite per la serata a Palazzo Paternò dal giovane stilista casertano Eugenio Sorgente.

Alla serata collaborano Antea di Michele Del Prete, Loreto via San Carlo e Palazzo Paternò, A. Brancaccio Home Design, Boutique Eugenio Sorgente, Rita Parente e la Ripar Cosmetici. E ancora La Metamorfosi di Francesca Magliocca, Imprinting di Marco Tescione hair stylist, Valentina Carrino e Danilo Mazzone hair stylist.