Mondo Camerette OTBC sbanca il PalaTedeschi: finale play-off per conquistare l’accesso in serie B interregionale

glp-auto-700x150
GIORDANI
mywell
previous arrow
next arrow

L’acuto più forte della Mondo Camerette One Team Basket Caserta arriva nel momento migliore della stagione: i ragazzi di coach Monteforte sbancano il PalaTedeschi e si impongono nella prima finale play-off per conquistare l’accesso in serie B interregionale, ribaltando nel contempo il fattore campo e guadagnandosi la possibilità di chiudere il conto mercoledì prossimo al PalaPiccolo in via Medaglie d’Oro a Caserta.

Prova non senza sbavature quella dei rossoblù che però hanno avuto il grande merito di averci creduto sempre, anche quando tutto sembrava ormai compromesso, regolando gli avversari all’over-time che ha preso inequivocabilmente la via della Reggia.

lucabrancaccio
glp-auto-336x280
previous arrow
next arrow

La partita è fondamentale per entrambe le squadre ma parte meglio il One Team che nella prima frazione ha il merito di non concedere il ritmo agli avversari. Una gran difesa lascia i padroni di casa a soli dodici punti mentre sul fronte opposto Rogers sembra in giornata di grazia, subito imitato da Nacca. Coach Monteforte sceglie la strada delle rotazioni che alternano in campo ben otto dodicesimi del team, concedendo fiato al quintetto di partenza, pur continuando a comandare l’incontro. 12-19 sulla prima sirena.

Altra storia nella seconda frazione, dopo un inizio promettente la Mondo Camerette One Team Basket si “spegne” concedendo gioco in velocità agli avversari. Mbaye fa il lavoro duro assistito da Rianna e Lazzari che concretizzano prima il recupero e poi il vantaggio dei padroni di casa, concedendo la miseria di sei punti agli ospiti e mandando tutti negli spogliatoi sul punteggio di 29-25. L’inerzia del game sembra passata nelle mani dei bianco-blu.

Al rientro in campo dopo l’intervallo lungo gli ospiti non ci stanno. Anche Ordine e Delic seguono le orme di uno stratosferico Rogers e riprendono in mano il pallino dell’incontro. Solo Rianna sulla sirena riesce a pareggiare la sfida ben assistito da Murolo che collabora per tenere a galla i suoi. Tutto rimandato all’ultimo atto.

Nell’incredibile ultima frazione la stanchezza e la tensione prendono il sopravvento. Sono gli attacchi a prevalere sulle difese, in particolar modo, per i padroni di casa, Lazzari e Murolo bombardano letteralmente la metà campo avversaria mentre gli ospiti sembrano non reagire adeguatamente. Pian piano i bianco-blu scappano via raggiungendo anche le otto lunghezze di vantaggio (70-62 al 6′) ma Rogers e compagni hanno il grande merito di non mollare definitivamente. Ad un solo giro di lancette il vantaggio dei padroni di casa è di sei lunghezze ma Delic piazza una delle sue bombe atipiche mentre sul lato opposto il canestro sembra proibito. Così Rogers, a soli tredici secondi dalla fine, piazza una tripla senza guardare ritrovandosi anche la possibilità di chiudere i conti pochi istanti dopo sull’errore avversario. Partita finita sul 72 pari: è overtime!

I rossoblù prendono subito il comando delle operazioni con Ordine, Delic e Rogers a concretizzare la grande intensità difensiva dei ragazzi di coach Monteforte. Una prova maiuscola, di squadra, che ha ripartito le responsabilità in modo equo ricevendo risposte positive da tutti coloro che sono scesi in campo e che dovrà essere concretizzata Mercoledì p.v. al PalaPiccolo, dove alle 20,30 è attesa la bolgia rossoblù per spingere la squadra verso una promozione storica da regalare all’intera città.

Tabellino:

Miwa Benevento 76 – 84 Mondo Camerette One Team Basket Caserta

Miwa Benevento: Rianna 18, Spera 1, Riviezzo n.e., Ricci n.e., Spasojevic 6, Lazzari 15, Mbaye 8, Murolo 17, Alunderis 4, Massaro n.e., Garcia 7. Allenatore: Parrillo.

Mondo Camerette One Team Basket Caserta: Mastroianni 6, Dmitrovic 2, Cecere 1, Orlando, Ordine 13, Rogers 30, Puoti 6, Delic 14, Nacca 12, Basile, Sorbo n.e.. Allenatore: Monteforte.

Ufficio Stampa Mondo Camerette One Team Basket Caserta