Montegranaro ancora amaro per Caserta, Juvecaserta ancora battuta

Carlson e Paci

Lo Sporting Club Juvecaserta, ancora una volta in formazione rimaneggiata, non è riuscita ad interrompere la striscia della XL Extralight Montegranaro alla sua quarta vittoria consecutiva. I bianconeri di coach Gentile hanno recuperato all’ultimo momento Cusin, ma non hanno potuto utilizzare Seth Allen, ancora alle prese con la distorsione accusata in occasione della sfida casalinga con Ravenna.

I bianconeri hanno iniziato il confronto nel modo giusto e, dopo aver subito il canestro iniziale di Thomas, hanno trovato il primo vantaggio della gara con Cusin  e, nella parte finale della prima frazione, hanno messo a segno un break di 6-2 grazie ai canestri di Turel e Carlson, andando al primo mini intervallo in vantaggio di 3 punti (15-18).

Il rientro in campo ha visto i padroni di casa ribaltare subito il punteggio con Thompson,  Thomas e Marulli (21-18) prima dei due liberi di Carlson, cui ha risposto un altro canestro di Marulli ed una tripla di Bonacini in parte riequilibrata dall’americano di Caserta. I bianconeri, però, hanno trovato difficoltà in attacco e di tanto ne ha profittato il Montegranaro per allargare il divario e portarsi sulla doppia cifra di vantaggio con Serpilli a poco più di 4’ dalla fine del periodo (35-25). Un altro tiro dalla distanza di Marulli ha ampliato ancora di più il gap e Montegranaro è potuto andare all’intervallo lungo con un rassicurante vantaggio di 14 punti (43-29).

Al rientro in campo Giuri e Cusin hanno provato ad avvicinare i bianconeri agli avversari (45-34) prima che Cucci, Bonacini e Thompson facessero registrare il massimo vantaggio dei locali sul 51-35. Sono stati ancora Cusin e Giuri a cercare di riportare la loro squadra in partita, sfruttando anche il passaggio alla difesa a zona che ha mandato in confusione l’attacco della squadra di casa. Con la maggiore solidità difensiva è aumentata anche la fiducia in attacco ed i tiri dalla distanza di Giuri,Hassan, Bianchi e Carlson hanno consentito ai casertani di rientrare pienamente in partita e di chiudere al 30’ sul -6 (61-55).

Cinque punti consecutivi di Hassan ad inizio dell’ultimo periodo hanno consentito a Caserta di arrivare al -1 (61.60) prima  di un botta e risposta tra Thomas e Giuri. Caserta ha avuto anche la palla del sorpasso sul 63-62, ma il passaggio a Carlson non è stato preciso e la successiva penetrazione di Giuri è stata fermata da una stoppata di Thompson, che ha così ridato fiducia ai suoi compagni che hanno trovato il +4 con due liberi di Bonacini ed il successivo +7 con una tripla di Marulli.

Quattro liberi consecutivi, poi, dello stesso Bonacini hanno allargato il divario riportando il vantaggio di Montegranaro in doppia cifra (74-63). I bianconeri hanno provato ancora a rientrare, ma i marchigiani non hanno più sbagliato nulla ed hanno chiuso sul punteggio di 82-74.

XL Extralight Montegranaro – Sporting Club Juvecaserta 82-74
(15-18, 43-29, 61-55)

XL Extralight Montegranaro: Bonacini 25, Thomas 15, Marulli 14, Thompson 12, Cucci 7, Serpilli 7, Conti 2, Malintoppi ne, Miani ne, Angellotti ne, Berti ne, Cortese ne. Allenatore: Di Carlo

Sporting Club Juvecaserta: Hassan 19, Giuri 16, Carlson 16, Turel 8, Paci 6, Cusin 6, Bianchi 3,Valentini, Allen ne, Iavazzi ne, Del vaglio ne. Allenatore: Gentile

Arbitri: Wassermann di Trieste, Caruso di Milano e Mottola di Taranto

Montegranaro: tiri da 2 23/40 (58%), da 3 5/19 (36%)., liberi 21/23 (91%), rimbalzi 34 di cui 11 offensivi, assist 10

Caserta: tiri da 2 14/26 (54%), da 3 11/34 (32%)., liberi 13/17 (76%)., rimbalzi 33 di cui 12 offensivi, assist 13

 

Loading...