Morto Michele Moio, il re del vino in Campania. Mondragone in lutto

Mondragone – Oggi, mercoledì 29 gennaio 2020, ci giunge la notizia della morte di Michele Moio, una leggenda vivente del vino in Campania. Il noto imprenditore si è spento nella su Mondragone all’età di 91 anni e lascia i figli Luigi, Rosa e Bruno Eliseo.

Nonostante l’età avanzata Michele Moio anche negli ultimi anni partecipava attivamente alla gestione dell’azienda vinicola che aveva ereditato dal padre nonché fondatore Luigi Moio e che ha gestito brillantemente per oltre mezzo secolo.

Negli anni Cantine Moio era diventata una delle aziende vinicole della Campania, in particolare i suoi prodotti più famosi erano il Primitivo, il Falerno ed il Moio 57 oltre, ovviamente, ad il Taurasi e l’Aglianico.

Tra i grandi meriti di Michele Moio l’aver riscoperto il Falerno, apprezzatissimo cru all’epoca degli antichi romani, e riportato a nuova vita e nuova dignità dal grande imprenditore mondragonese.

I funerali di Michele Moio si terranno nella giornata di domani nella chiesa di San Rufino.

Loading...