MyStoryContemporaryArtBook, Rassegna Internazionale del Libro d’Artista a cura di Claudia Mazzitelli

MyStoryContemporaryArtBook
SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Museo Campano di Capua | 6 nov / 23 dic 2022

Opening domenica 6 novembre 2022 ore 10:00 con performance dell’attore Emanuele Zappariello

MyStoryContemporaryArtBook è una rassegna di Arte Visiva nata da un’idea di Claudia Mazzitelli, che ne ha curato e promosso il progetto,  patrocinata dalla Provincia di Caserta, dal Museo Campano di Capua, da AIAPI (Associazione Internazionale Arti Plastiche Italia), da UNESCO Official Partner e da ARTIME, Salotto casertano delle Stagioni Creative delle Arti e della Cultura.

La rassegna è’ concepita per favorire gli scambi culturali in Italia e all’estero: è articolata in 6 eventi, promossi personalmente dagli artisti che hanno scelto di condividere questa singolare esperienza creativa.

Alfredo Avagliano, Jean Louis Casazza, Clelia Martino, Claudia Mazzitelli, Paul Yves Poumay, Stella Kukulachi, professionisti dell’Arte Contemporanea Europea riconosciuti dall’UNESCO, provenienti dall’Italia, dal Belgio, dalla Francia e dalla Grecia, hanno elaborato le sei opere in esposizione che saranno protagoniste di sei eventi internazionali di rilievo.

In MyStoryContemporaryArtBook ogni partecipante è chiamato a raccontare il suo percorso culturale, caratterizzato dalla ricerca personale intrapresa, elaborando un’invenzione creativa definita libro d’Artista. Come è noto, il libro d’Artista è un’opera d’arte realizzata sotto forma di testo, che consente, a chi l’osserva, di cogliere appieno la creatività, l’originalità e la competenza tecnica di chi l’ha sapientemente ideato. Ogni libro è un’opera unica “unique” e, come tutte le opere contemporanee, contestualizza e trasmette, attraverso il vissuto personale dell’artista che l’ha definita, le tematiche e le problematiche del nostro tempo, induce alla riflessione sui comportamenti umani e sulle scelte future. Il confronto tra i racconti degli interpreti del progetto promuove la crescita personale, offre la possibilità di considerare il nostro modo di essere nel tempo della continuità e valorizza quei sentimenti che sono espressione della nostra umanità.

“E’ una iniziativa di elevato spessore culturale – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Maglioccache impreziosisce le multiformi attività culturali che il Museo Provinciale Campano di Capua sta proponendo da tempo, Museo oramai luogo di riferimento educativo per la cultura del territorio. La cultura, infatti, nella sua molteplicità di espressioni non solo rappresenta il veicolo di eccellenza per rilanciare il tessuto sociale ed anche economico del territorio ma costituisce, in special modo, lo strumento principale per educare gli animi dei giovani, i futuri attori della nostra società. Ed in questa cornice l’evento “MyStoryContemporaryArtBook”, Rassegna Internazionale del Libro d’Artista, si inserisce splendidamente, costituendo un brillante esempio di contenuti culturali da diffondere con ogni mezzo”.

Per celebrare la prima edizione di MyStoryContemporaryArtBook è stata scelta una location di rilievo, il Palazzo Antignano di Capua, prestigiosa sede del più significativo tra i musei della civiltà italica della Campania, il Museo Campano, noto soprattutto come Museo storico archeologico che, oltre a reperti pre romani, opere sacre della sezione medievale e una splendida pinacoteca, è custode della più importante collezione mondiale delle Matres Matutae.

“Sono contento che per celebrare la prima edizione di MyStoryContemporaryArtBook sia stato scelto il Palazzo Antignano di Capua, sede del Museo Provinciale Campano di Capua – ha evidenziato il Direttore, dottor Giovanni Solino Il Museo, oltre a reperti preromani, opere sacre della sezione medievale e una splendida pinacoteca, è custode anche della più importante collezione mondiale delle Matres Matutae, oltre centotrenta statue, datate presumibilmente tra il IV e il I secolo a.C., raffiguranti donne sedute con in grembo uno o più bambini in fasce, che rappresentano la fertilità”.

Il Progetto MyStoryContemporaryArtBook è un evento concepito per promuovere sinergie e confronti tra sistemi comunicativi appartenenti ad ambiti culturali diversificati e il racconto, con i suoi contenuti specifici, si trasforma anche in denominatore comune di Arte, Letteratura, Recitazione, Musica.

E’ in quest’ottica sintonica che sono stati definiti alcuni percorsi educativi divenuti simbiotici: storie creative di Arte Contemporanea tradotte nei libri d’Artista, intrecciate sapientemente con preziose Armonie Musicali, Narrazioni scritte in testi eccellenti, coinvolgenti Interpretazioni Poetiche, suscitano ricordi, emozioni e riflessioni personali, per poi sollecitare l’attenzione sulle grandi problematiche esistenziali e sociali del nostro tempo e dare modo all’esperienza del passato di insegnare al presente come sarà possibile affrontare più responsabilmente il futuro.

La Rassegna MyStoryContemporaryArtBook è lieta di ospitare:

10 novembre 2022 ore 10:00
-il dott. Raffaele Mazzitelli, agronomo e scrittore, che dialoga con il dott. Giovanni Di Cicco sul testo Storie di Famiglia, edito da Felice Cervino Editore.

20 novembre 2022 ore 10:00
-Il Prof. Michelangelo Raccio, Docente di Management ed Economia dell’Ambiente presso l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” di Caserta, che dialoga con la dott.ssa Biagina Rilievi sul testo Management ed Economia dell’ambiente per lo sviluppo sostenibile edito dalla MR Editori.

25 novembre 2022 ore 10:00
-Il dott. Giuseppe De Nitto, esperto in bibliografia e biblioteconomia, autore della biografia di Luigi Vanvitelli, che dialoga con il dott. Antonio Luisè sul testo intitolato Luigi Vanvitelli. L’uomo, l’artista edito da Pacifico Edizioni Caserta.

30 novembre 2022
– La dott.ssa Chiara Menditto, Dirigente Scolastico della sezione musicale del Liceo Statale Luigi Garofano di Capua, che presenta il Concerto, intitolato Sei il mio canto, esaltando con preziose armonie un racconto emozionale dedicato alle opere esposte.

23 dicembre 2022 ore 11.00
– Il gruppo musicale Gli Armonici dedica il Concerto, intitolato Armonie Cromatiche, agli artisti in rassegna e al loro amore per l’Arte.