Il Museo Civico di Maddaloni e l’arte contemporanea, l’inaugurazione della mostra Ricerca

Il Museo Civico di Maddaloni e l’arte contemporanea, l’inaugurazione della mostra Ricerca
Una sala del Museo Civico di Maddaloni
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Il 23 marzo alle ore 17.00 l’inaugurazione della mostra “Ricerca” del pittore Cerciello

L’arte contemporanea torna protagonista al Museo Civico di Maddaloni. L’istituzione culturale ha sempre connesso nel corso della sua quarantennale esperienza la tutela delle bellezze storico, artistiche ed archeologiche della città e l’attenzione agli spunti più vitali ed interessanti provenienti dagli artisti del territorio.

E’ proprio in questa veste che sabato 23 marzo 2024 alle ore 17:00 si terrà l’inaugurazione della mostra “Ricerca”, la seconda personale del pittore Giuseppe Lorenzo Cerciello. Ad aprire la rassegna saranno i saluti istituzionali del sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo e dell’assessore alla Cultura Caterina Ventrone. Ad introdurre invece all’esposizione sarà il critico d’arte Giorgio Agnisola.

lapagliara
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 23 marzo al 12 aprile 2024. La cittadinanza è invitata.

La scelta di “battezzare” per primi un artista emergente rappresenta per il Museo Civico di Maddaloni non solo un onore, ma anche una scommessa tesa a rilanciare l’istituzione culturale nella veste di palcoscenico per i talenti del territorio.

Note sull’artista
Giuseppe Lorenzo Cerciello ha 32 anni e vive a Brusciano in provincia di Napoli. L’approccio alla pittura è arrivato solo due anni fa. Cerciello non ha seguito un percorso di studio ad indirizzo artistico.

E’ laureato infatti in Scienze e tecniche delle attività motorie preventive ed adattate ed attualmente lavora in uno studio di osteopatia e chinesiologia. L’amore e la passione per la pittura nascono nella primavera del 2022, dopo l’incontro fulminante con il suo attuale mentore, il maestro Walton Zed.

Da questa collaborazione è emersa una passione che con il tempo si è sempre più rafforzata obbligando Cerciello a perseguire per questa strada per esprimere il suo animo. Cerciello ha già avuto la possibilità di esporre alcune sue opere come ad esempio in una collettiva nell’archivio storico di Palazzo Allocca (Saviano) il 23/07/2022, alla collettiva “outside of figuration” presso il “museopossibile” di Nola il 22/12/2023 e ad una personale presso la galleria “Caserta Nova” a Caserta il 2/03/24.