“Musica al tempo di Vanvitelli”: il prossimo concerto venerdì 9 giugno ad Aversa

GIORDANI
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

La serie di concerti “Musica al tempo di Vanvitelli” è il progetto dell’Orchestra da Camera di Caserta per le Celebrazioni Vanvitelliane, e propone, in rapporto dialettico, brani di autori napoletani e d’oltralpe. L’idea trae spunto da quanto colto dal Sommo Architetto in occasione della rappresentazione al Teatro di San Carlo di Napoli dell’opera Alessandro nelle Indie di Johann Cristian Bach:

“…Conviene confessare che la Musica non è più privativa dell’Italia. L’armonia, la dolcezza, la grazia, la regolata varietà, e tutt’altro che costituisce Musica e Melodia praticata da questo valentissimo uomo (J.C. Bach) mi ha sorpreso come ogni altro di Napoli”. (Lettera del 16 gennaio 1762).

LORETOBAN1
LORETOBAN1
previous arrow
next arrow

Vanvitelli, dunque, coglie con sorprendente acume e anticipo il nuovo corso della musica e gli elementi che caratterizzeranno quello che viene comunemente definito lo “Stile Classico”.

La prima parte del Progetto si svolge dal 20 maggio al 24 giugno e propone tre concerti alla Cappella Palatina a cui partecipano, quali solisti ospiti, Carlo Torlontano – corno della Alpi, Paolo Carlini – fagotto e Giuseppe Albanese – pianoforte; inoltre, nell’ambito del segmento del Progetto “Vanvitelli oltre la Reggia“, i concerti saranno proposti in replica in località di Terra di Lavoro che conservano testimonianze, riferimenti o ascendenze vanvitelliane, per l’occasione ad Aversa.

Il primo concerto si è tenuto sabato 20 maggio alle ore 17.30 presso la Cappella Palatina (in replica ad Aversa – Chiesa di S. Agostino venerdì 19 ore 20.30) con la partecipazione, quale solista ospite, Carlo Torlontano; in programma, oltre a due sinfonie di Wolfgang Amadeus Mozart e Leopold Kozeluh, due concerti per corno delle Alpi di Leopold Mozart e Anton Zimmermann. Il corno delle Alpi, strumento oggi insolito ma all’epoca diffuso ed utilizzato da diversi compositori, evocativo di scene campestri e di caccia, ben si integra con l’atmosfera del complesso vanvitelliano, in special modo con il suo Parco. Il concerto di Anton Zimmermann, inoltre, evoca, con sorprendente coincidenza, alcune atmosfere della futura Sinfonia Pastorale di Beethoven.

Il programma dei prossimi concerti:

Venerdì 09 Giugno 20.30
Aversa Chiesa della SS. Trinità (S. Audeno)

Orchestra da Camera di Caserta
Antonino Cascio direttore
Paolo Carlini fagotto
Domenico Cimarosa
Overture dall’opera I Traci amanti

Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto in si bemolle maggiore per fagotto e orchestra KV 191

Franz Joseph Haydn
Sinfonia n.83 in sol minore La Poule

Prolusione – Musicisti aversani al tempo di Vanvitelli
A cura di Nicola de Chiara – giornalista, scrittore

Musica al tempo di Vanvitelli

Sabato 10 Giugno 17.30
Reggia di Caserta Cappella Palatina

Orchestra da Camera di Caserta
Antonino Cascio direttore
Paolo Carlini fagotto
Domenico Cimarosa
Overture dall’opera I Traci amanti

Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto in si bemolle maggiore per fagotto e orchestra KV 191

Franz Joseph Haydn
Sinfonia n.83 in sol minore La Poule

Musica al tempo di Vanvitelli… Oltre alla Reggia ad Aversa

Venerdì 23 Giugno 20.30
Aversa Chiesa di S. Domenico

Orchestra da Camera di Caserta
Antonino Cascio direttore
Giuseppe Albanese pianoforte
Gennaro Astarita
Overture dall’opera Il Principe Ipocondriaco

Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto in si bemolle maggiore per pianoforte e orchestra KV 456

Franz Joseph Haydn
Sinfonia n.76 in mi bemolle maggiore

Prolusione – Architetti ad Aversa al tempo di Vanvitelli: Filippo Raguzzini
a cura di Giuseppe Lettieri – giornalista

Musica al tempo di Vanvitelli

Sabato 24 Giugno 17.30
Reggia di Caserta Cappella Palatina

Orchestra da Camera di Caserta
Antonino Cascio direttore
Giuseppe Albanese pianoforte
Gennaro Astarita
Overture dall’opera Il Principe Ipocondriaco

Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto in si bemolle maggiore per pianoforte e orchestra KV 456

Franz Joseph Haydn
Sinfonia n.76 in mi bemolle maggiore

Informazioni e biglietti

Per quanto riguarda i concerti ad Aversa l’ingresso è libero.

Invece, per quanto riguarda i Concerti alla Cappella Palatina i biglietti sono inclusi nel costo ordinario del biglietto di ingresso o abbonamento al Sito fino a esaurimento posti. L’accesso alla Cappella Palatina è consentito dalle ore 17.15.

Il biglietto è acquistabile online su https://ticketone.it./artist/reggia-caserta/ oppure in biglietteria in sede.

Biglietti. (fascia oraria dalle 17.00)
Intero – Appartamenti 3.00 euro (+1,00 per acquisto online)
Ridotto – 2,00 euro (+1,00 per acquisto online)
(per i cittadini comunitari dai 18 ai 25 anni)

Agli abbonati Reggia Card 2023 non è richiesta la prenotazione.

Stessa procedura è richiesta per gli aventi diritto alla gratuità, i quali, in biglietteria alla Reggia, o su https://ticketone.it./artist/reggia-caserta/, devono selezionare GRATUITO ed esibire all’ingresso la documentazione comprovante il diritto all’ingresso gratuito.

Hanno diritto all’ingresso gratuito:

Minori di 18 anni;
Persone con disabilità;
Gruppi scolastici accompagnati dai loro insegnanti;
Insegnanti a tempo determinato e indeterminato;
Studiosi, docenti e studenti universitari delle scuole del MIC, delle accademie di belle arti, dei corsi di laurea, post-universitari e dottorati di ricerca delle facoltà di Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della Formazione, Lettere e Filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico;
Giornalisti italiani e stranieri;
Personale del Ministero della Cultura;
Membri International Council of Museums (ICOM);
Operatori del volontariato per attività in convenzione con il MIC;
Cittadini italiani residenti all’estero iscritti all’AIRE.