Nannina Capasso ci invita al Teatro Izzo di Caserta ad assistere a “La Napoli dell’Operetta”

Il prossimo fine settimana andranno in scena al Teatro Izzo di Caserta le ultime due repliche della stagione della brillante commedia “La Napoli dell’Operetta”, una gustosa rivisitazione in chiave napoletana di Ernesto Cunto della famosa operetta del compositore austriaco Franz Lehár “La Vedova Allegra”.

La geniale idea di far impersonare “Nannina Capasso”, una ricca vedova in cerca di marito, dallo stesso Ernesto Cunto regala alla commedia un plus di ilarità boccaccesca, a tratti esilarante che trasmette a tutti gli altri attori un alone di leggerezza e positiva cialtroneria.

L’intreccio amoroso fra la padrona di casa e il suo amante “francesizzato” viene sovrapposto a quello architettato da suo marito per far sposare sua cognata, ricca vedova del fratello, con suo cugino, uno squattrinato dongiovanni, allo scopo di far restare in famiglia il patrimonio del casato.

I pittoreschi personaggi si muovono con maestria sul palco, allestito dalla scenografia curata da Gennaro Ferrara, con colpi di scena e soavi intermezzi canori, eseguiti sulle musiche originali del maestro Franco Mantovanelli, che rendono piacevole la fruizione di questo divertente spettacolo, impreziosito anche dai magnifici costumi realizzata da Laura Bertozzi.

“La Napoli dell’Operetta”,  Regia di Ernesto Cunto. Con Imma Allocca, Fausto Bellone, Domenico Bottone, Corradino Campofreda , Domenico Coppa, Michele Cupito, Ernesto Cunto, Carolina Di Carluccio , Carmen Di Mauro, Nicoletta Fiorillo, Gianni Gabriele, Clementina Gesumaria, Amedeo Mattiello, Ludovica Salernitano, Ersilia Zanframundo, Guido Zanframundo.

I prossimi due spettacoli si terranno quindi sabato 23 novembre alle ore 20:45 e domenica 24 novembre alle ore 17:45. Per informazioni e prenotazioni Tel. 0823.441311

Loading...