Nascondeva stupefacenti sotto il tavolo della cucina, arrestato dai Falchi dalla Polizia di Stato a Caserta

glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

La Polizia di Stato ha arrestato a Caserta un cittadino albanese di 40 anni, ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti. La notizia è stata resa nota dalla Questura di Caserta.

I poliziotti della Sezione “Falchi” della Squadra Mobile, nel corso di attività indirizzate alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, nella frazione San Clemente di Caserta hanno notati gli spostamenti sospetti dell’uomo che si è avvicinato ad un’autovettura per consegnare un involucro. Il sospettato, risultato di origine albanese ma da tempo residente in Italia, è stato fermato e sottoposto a controllo.

HONDA-LIVE-TOUR
lapagliara
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

Dopo la perquisizione effettuata presso il domicilio, sono stati sequestrati circa 200 grammi tra cocaina e hashish, un bilancino di precisione, numerose banconote di piccolo taglio ed una macchina per il sottovuoto, utilizzata per il confezionamento di dosi. La droga è stata trovata nascosta sotto il tavolo della cucina, nel vano destinato a ospitare una mensola estraibile.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato portato alla Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.