“Nati per Leggere”, riapre il Punto Lettura per bambini alla Biblioteca Comunale di Caserta

Riprendono le attività al Punto Lettura Nati per Leggere di Caserta, nato nell’ottobre 2014, presso la biblioteca comunale “Alfonso Ruggiero”, grazie all’alleanza tra il Coordinamento regionale Nati per Leggere Campania, il Comune di Caserta e l’Associazione socio-culturale Chiedilo alla Luna, al fine di promuovere la lettura in famiglia ai bambini in età prescolare come strumento a supporto della genitorialità e dello sviluppo cognitivo, emotivo e relazionale del bambino.

A partire da sabato 13 ottobre 2018 la “casa delle storie” di tutte le bambine e i bambini della Città sarà ospitata in un nuovo spazio della biblioteca comunale “A. Ruggiero”, reso confortevole e accogliente dalle volontarie del Programma nazionale Nati per Leggere.

Le attività di Nati per Leggere, che si svolgono tutti i sabato mattina dalle 10,30 alle 12,30 (con entrata dall’ingresso principale della biblioteca in via R. Lodati n. 9), sono libere e gratuite. Le famiglie possono dal lunedì al venerdì accedere al Punto Lettura NpL (con ingresso da via Laviano n. 65) e condividere la meraviglia della lettura #abassavoce dalle ore 10,00 alle ore 19,00 (orario invernale: settembre – giugno).

Nati per Leggere è un programma nazionale, sostenuto dall’Associazione Italiana Biblioteche, dall’Associazione Culturale Pediatri e dal Centro per la Salute del Bambino onlus, che promuove la lettura in famiglia dai primi mesi di vita come azione di prevenzione – un’opportunità irrinunciabile di crescita emotiva e cognitiva – e di contrasto alla povertà educativa, attivo sul territorio nazionale sin dal 1999, grazie all’operato sincronico di bibliotecari, pediatri, volontari, educatori, operatori socio-sanitari e culturali.

Loading...