Nayt in concerto a Caserta il 18 giugno per “Un’Estate da BelvedeRE”

Nayt
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Il rapper Nayt sarà in concerto martedì 18 giugno 2024 a Caserta presso il Belvedere di San Leucio per il festival “Un’Estate da BelvedeRE”.

Dopo il grande successo del tour autunnale nei club, con quasi tutte le date esaurite, Nayt ha annunciato nuovi concerti per l’estate, che si andranno ad aggiungere alle date già programmate. I live dell’Habitat Tour 2024: Romantico Finale vedranno Nayt esibirsi in location eccezionali e nei principali festival italiani, con scenografie mozzafiato a fare da sfondo a uno spettacolo che ci riporterà – questa volta all’aria aperta – in quel magico e sicuro spazio che è stato il momento live del tour di Habitat.

Martedì 18 giugno l’artista si esibirà al Belvedere di San Leucio, a Caserta, in occasione della nona edizione del festival “Un’Estate da BelvedeRE“. I biglietti per l’unico concerto in Campania, organizzato da Veragency e Trident Music, sono già disponibili su Ticketone, Ticketmaster e Go2.

Terrazza Leuciana
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

Un’occasione imperdibile per vivere l’emozione unica di un concerto di Nayt in una suggestiva location all’aperto, immersi nella bellezza e nella storia di San Leucio. Non perdete l’occasione di assistere ad uno degli eventi musicali più attesi dell’estate 2024!

Per ulteriori informazioni contattare il numero 335 523 5134 o inviare una mail a concerti@veragency.com.

Nayt (William Mezzanotte)

Nayt, classe ’94, conosciuto come William Mezzanotte, è un rapper originario di Isernia ma cresciuto a Roma, che ha fatto la sua entrata in grande stile nella scena musicale italiana del 2018. La pubblicazione dei suoi singoli “Animal”, “Fame” e “Gli occhi della tigre” insieme alla partecipazione al programma “Real Talk”, rappresentano solo un assaggio delle novità che caratterizzano la sua carriera artistica.

Nayt ha attirato l’attenzione del pubblico con il suo singolo “No Story” prodotto da 3D, un sodalizio che ha portato alla collaborazione con la VNT1, label fondata dallo stesso 3D e di cui Nayt è ora socio e volto.

Da allora, l’artista ha costruito un percorso solido e coerente, diventando uno dei nomi più innovativi, tecnici e prolifici nel panorama rap italiano. Ha anche collaborato con alcuni dei maggiori esponenti del genere.

Il suo terzo volume di “Raptus”, serie di progetti che ha iniziato nel 2015, è uscito il 15 marzo 2019, scalando le classifiche e regalando a Nayt un posto di diritto tra i grandi della scena hip hop italiana, incluso il suo ingresso nella top 50 di Spotify.

Nell’aprile del 2021 ha pubblicato “Tutto il resto è noi”, singolo che insieme alle versioni acustiche di “Favolacce” e “Passerà”, ha arricchito il suo ultimo lavoro discografico. Con la sua determinazione, coerenza e successi ottenuti, Nayt si configura come una delle voci più importanti del rap italiano.

Il prossimo 8 ottobre 2021 uscirà Mortale, seguito una settimana dopo da La Mia Noia, entrambi singoli che anticipano il nuovo album DOOM. Quest’ultimo, pubblicato il 29 ottobre sotto etichetta VNT1 Records/in licenza per Columbia Records Italy/Sony Music Italy, rappresenta la prosecuzione del viaggio introspettivo iniziato con MOOD. In quest’opera, l’artista approfondisce ancora di più l’animo umano e dà voce alle problematiche personali e sociali del genere umano.

Nel corso del 2022, il live tour MOOD/DOOM ha registrato nove date tutto esaurito, confermando NAYT come una delle personalità più importanti del panorama rap italiano. Nel 2023, esce il nuovo album HABITAT, e con esso l’HABITAT Tour, che vede l’artista incassare ben dieci sold out.