Neve a Caserta, i pneumatici 4 stagioni offrono una soluzione per la sicurezza stradale

Pneumatici 4 stagioni, in foto le Pirelli Cinturato All Season

Caserta – Freddo forte, ghiaccio e neve sulle strade. Uno scenario al quale non eravamo abituati, e di conseguenza non eravamo neppure attrezzati, almeno fino a pochi anni fa.
Uno scenario particolarmente pericoloso per chi usa l’automobile, sebbene molto sottovalutato dai più.

Notoriamente il clima invernale in Campania è mite, in particolare in pianura, motivo per cui l’automobilista medio campano e casertano non ha esperienza di guida su ghiaccio e neve né ha dimestichezza con catene da neve e pneumatici invernali.
Da pochi anni, evidentemente a causa dei cambiamenti climatici mondiali, abbiamo assistito nella nostra Campania felix a gelate e nevicate che, sebbene sporadiche non ci devono più sorprendere.

Dunque, come comportarsi alla guida della propria automobile per salvaguardare la sicurezza stradale?

Innanzitutto, specie in caso di bufere e nevicate abbondanti, la Protezione Civile raccomanda giustamente di evitare del tutto di guidare, a meno che non sia strettamente necessario, al fine di diminuire i disagi dovuti all’intasamento delle strade e le probabilità di incidente.
Tale consiglio è ancor più prezioso se non si dispone di una vettura dotata di pneumatici adatti all’inverno.

Quali pneumatici scegliere

Chi abita o si reca spesso in montagna, al nord o comunque in zone solitamente innevate, conosce bene i pneumatici invernali. Si tratta della soluzione migliore possibile su neve, asfalto ghiacciato, in caso di pioggia forte e temperature molto basse. Tuttavia, questo tipo di pneumatico è molto costoso e, soprattutto, si rovina molto presto se usato su asfalto secco e con temperature oltre i 10 gradi centigradi. La mescola della gomma, ovvero la sua composizione, è studiata per funzionare a temperature moto basse mentre il disegno del battistrada è dotato di intagli molto fitti per drenare l’acqua e di lamelle atte ad “agganciare la neve”. La marcia su asfalto caldo e secco consuma molto velocemente sia la mescola che il battistrada delle gomme invernali, per cui è assolutamente necessario disporre  di un secondo treno di gomme estive (ovvero “normali”) da montare in primavera ed estate alternandole alle invernali.

Per quanto riguarda le catene da neve, è utile ricordare che queste sono utili soltanto per guidare su superfici abbondantemente innevate e non offrono alcuna aderenza su fondi ghiacciati e misti. Al contrario, le catene danneggiano lo strato superficiale dell’asfalto e si rompono facilmente se non sono usate esclusivamente sulla neve.

Una soluzione ottimale per le automobili che non percorrono molti chilometri su ghiaccio e neve sono i pneumatici 4 stagioni, detti anche all season. Si tratta di un tipo di gomme che, per struttura, battistrada e mescola sono un compromesso tra le gomme estive e le gomme invernali pure. Un compromesso che, naturalmente, non offre mai il massimo delle prestazioni ma permette di cavarsela nelle più svariate situazioni di fondo stradale in cui un normale automobilista possa incappare nel corso di un anno solare. Molti meccanici, gommisti ed automobilisti “vecchia scuola” sono ancora scettici riguardo le gomme all season che, invece, hanno conosciuto negli ultimi anni un progresso tecnologico strabiliante.

I pneumatici 4 stagioni hanno un prezzo reale poco più alto delle gomme estive e le loro controindicazioni in termini prestazionali risultano addirittura impercettibili su automobili di cilindrata media o piccola, per automobili con percorrenze annuali medie o basse ed in zone geografiche in cui gli inverni non sono troppo rigidi e le nevicate sono sporadiche.

In conclusione, per un automobilista medio e per muoversi in un’area geografica come la nostra Terra di lavoro, i pneumatici all season possono essere un’ottima soluzione per salvaguardare la sicurezza stradale in caso di neve, senza troppe rinunce.

Pneumatici all seasonLe gomme all season devono recare sulla spalla la marcatura M+S (mud and snow) ed il bollino “Snowflake“, ovvero un pittogramma che rappresenta un fiocco di neve inscritto nella sagoma di una montagna. Questi due simboli sono la garanzia che le gomme in questione saranno efficaci nella guida in inverno.

Altri consigli utili

Le gomme dotati di marcatura M+S, ovvero sia le winter che le all season, mettono al riparo dal rischio di multe sulle strade soggette ad obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali, oltre ad aumentare l’effettiva sicurezza.
Avere le catene da neve nel bagagliaio in teoria è abbastanza secondo il codice della strada ma non aumenta di certo la sicurezza in caso di asfalto ghiacciato. Anche in Provincia di Caserta non è raro trovare strade soggette a queste ordinanze, in particolare le Strade Provinciali che portano nelle zone collinari o di campagna.

Anche nel caso in cui si disponga della migliore gomma invernale sul mercato, è bene ricordare che il grip, ovvero l’aderenza della vettura sul fondo stradale, non sarà mai pari a quello che offre l’asfalto in condizioni normali. Per cui è sempre necessario adottare alcuni accorgimenti alla guida: moderare la velocità di crociera, aumentare la distanza di sicurezza e non compiere mai manovre brusche ma usare acceleratore, freni e sterzo in maniera molto dolce e progressiva.

Le condizioni invernali rappresentano un problema non soltanto per il grip ma sollecitano fortemente anche altre parti della vettura, in particolare l’impianto elettrico. La batteria, specie se vecchia, può scaricarsi molto facilmente in caso di gelate ed è anche necessario controllare l’antigelo del liquido di raffreddamento e la perfetta efficienza di freni e tergicristalli. Per questi controlli basta effettuare un normale tagliando, o comunque un controllo da parte di un autoriparatore professionista.

Opinione diffusa è che le automobili dotate di trazione integrale, ma anche quelle più recenti, sofisticate e costose, non abbiano necessità di gomme invernali e catene. Niente di più falso: le gomme sono l’unico elemento di contatto tra l’automobile e la strada, in caso di aderenza scarsa o nulla, anche la meccanica più sofisticata è del tutto sprecata.

La maggior parte dei Suv e fuoristrada è già dotata in primo equipaggiamento (ovvero già dalla fabbrica) di pneumatici all season. Le gomme in commercio, per quanto riguarda le misure adatte ai Suv, sono quasi esclusivamente all season oppure winter. Per assicurarsi che la propria vettura sia già dotata di tali coperture è sufficiente controllare le iscrizioni sulla spalla della gomma.