Mai dare tutto per scontato, la vita di tutti i giorni è piena di sorprese

Quando diamo qualcosa per scontato, non ci accorgiamo neanche di correre dei rischi a causa delle persone che fanno parte della nostra vita oppure semplicemente a causa di tutto quello che facciamo o abbiamo o diciamo o viviamo, pensando sempre di fare la cosa giusta.

Ma non è così! Usiamo le cose, ma non le conosciamo, non le curiamo…
…usiamo il cellulare e diamo per scontato che funzioni, ma se non abbiamo caricato la batteria diventa un oggetto inutile che non risponde più alle nostre esigenze in caso di necessità…

…usiamo l’auto, diamo per scontato che ci sia il carburante, ma, se non l’abbiamo messo faremo pochi chilometri, l’auto si fermerà e diventerà solo un ammasso di ferro, circuiti elettronici e plastica inutili: non ci servirà…

…usiamo il computer e diamo per scontato che la batteria duri in eterno e così, mentre stiamo lavorando freneticamente, all’improvviso il display si colora di nero, non risponde ai nostri comandi ed abbiamo perso tutto: non ci serve!

Dunque siamo stati sbadati, distratti, poco accorti, ma la conseguenza è che, non abbiamo fatto del male a nessuno, solo a noi stessi!

Cosa diversa è quando non parliamo di cose, ma di persone…

…diamo per scontato che ci sposeremo ed avremo dei figli e, con molta superficialità, non approfondiamo la conoscenza dell’altro: corriamo un rischio! Il risultato è spesso un rapporto a tempo determinato con conseguente separazione, divorzio e battaglie legali per il patrimonio e per i figli!

…diamo per scontato di conoscere amici, parenti, compagni di vita, figli, nipoti, ma ci irritiamo quando ci viene chiesto, ascolto, collaborazione, condivisione di idee lontane dalle nostre. Non ci rendiamo conto che non abbiamo approfondito la loro reale conoscenza, abbiamo solo “ritenuto” che la pensassero come noi; risultato: la solitudine !

…diamo per scontato che quando eleggiamo delle persone, a livello comunale, regionale o nazionale, lavoreranno in nome e per conto nostro; risultato: ognuno si interessa solo del suo “orticello” disinteressandosi dei problemi dei cittadini, provocando solo disagi e malumori.

Impariamo a conoscere ed approfondire le idee di chi ci circonda, anche con gli occhi della ragione e non solo con quelli del cuore, per non sbagliare ancora!