Nuova Ordinanza della Regione Campania: riaprono i mercati di generi alimentari, piante e fiori dal 26 marzo

Napoli – Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato l’Ordinanza n. 11 del 25 marzo 2021 avente ad oggetto “Disposizioni in materia di attività mercatali. Modifiche alla Ordinanza regionale n. 10 del 21 marzo 2021”.

Come anticipato, la nuova ordinanza prevede la “riapertura controllata della attività mercatali”. Già da domani, venerdì 26 marzo, potranno riaprire i mercati di generi alimentari, agricoli e florovivaistici. L’ordinanza, con questa se ne contano 110 dall’inizio della pandemia, avrà validità fino al 5 aprile.

Si legge nel testo dell’Ordinanza: “a parziale modifica dell’Ordinanza n.10 del 21 marzo 2021, fermo il divieto di svolgimento di fiere e mercati per la vendita al dettaglio – ivi compresi quelli rionali e settimanali – disposto dall’art.45 del DPCM 2 marzo 2021, sul territorio regionale le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici in prossimità o all’interno di aree mercatali sono consentite subordinatamente all’adozione da parte dei Comuni di piani di sicurezza finalizzati a regolare e controllare gli accessi e il deflusso alle aree mercatali attraverso percorsi separati, ad evitare assembramenti e ad assicurare il rispetto dei protocolli di sicurezza“.

Naturalmente resta valida “per quanto non previsto nel presente provvedimento” la precedente ordinanza – quella numero 10 del 21 marzo 2021 valida dal 22 marzo al 25 aprile – con la quale si disponeva “il divieto di svolgimento di fiere e mercati per la vendita al dettaglio – ivi compresi quelli rionali e settimanali – disposto dall’art.45 del DPCM 2 marzo 2021, sul territorio regionale le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici in prossimità o all’interno di aree mercatali sono consentite esclusivamente ove svolte in  negozi/box purché sussista la possibilità di contingentare gli accessi e limitatamente ai singoli negozi/box provvisti di allaccio diretto  alla rete idrica“.

Il testo integrale dell’ordinanza: https://bit.ly/3w7KqXB.