Nuovi treni ad Alta Velocità sulla tratta Roma-Caserta-Benevento

Con l’entrata in vigore del nuore orario ferroviario in vigore dal prossimo 9 dicembre, Trenitalia ha annunciato quello che da mesi abbiamo richiesto con forza, infatti le città di Benevento e Caserta saranno servite da un’altra coppia di treni AV che garantiranno un ulteriore collegamento veloce con la Capitale e che andranno ad aggiungersi ai treni già presenti.

Questa nuova opportunità di viaggio sarà garantita attraverso l’introduzione di due nuove fermate a Caserta e Benevento, sulla coppia di Frecciargento Roma-Bari n.8325 e n.8348.

Il Frecciargento 8325 parte da Roma Termini alle 18.55 con fermate a Caserta (arrivo 20:03 – partenza 20:05), Benevento (arrivo 20:50 – Partenza 20:52) ed arrivo a Bari Centrale alle 22.35.

Il Frecciargento 8348 è previsto da Bari Centrale alle 06:23 con fermate a Benevento (arrivo 08:11 – Partenza 08:13), Caserta (arrivo 08:49 – partenza 08:51) ed arrivo a Roma Termini alle 09:58.

Inoltre sono state confermate le coppie di treni Frecciargento Foggia-Benevento-Caserta-Roma.

Gli orari dei nuovi treni andranno ad incidere positivamente sulla qualità dei viaggi dei cittadini di queste province e di tutti i pendolari, in quanto  permetteranno di avere la mattina un ulteriore  treno per Roma con arrivo entro le 10:00, ma soprattutto permetterà a tanti viaggiatori di poter usufruire, al ritorno, di un treno con partenza alle 18:55, ampliando così l’offerta dei treni dopo le 18:00 che fino adesso ci lasciava senza soluzioni.

Questo ennesimo traguardo, della nostra Associazione, raggiunto attraverso incontri al Ministero dei Trasporti, le varie richieste inoltrate a Trenitalia ed il sostegno avuto al nostro operato negli ultimi mesi dal Sen. Agostino Santillo, componente della Commissione trasporti al senato,  si va ad aggiungere a quello già ottenuto nel mese di giugno dello scorso anno quando riuscimmo ad ottenere una prima coppia di treni, ed è la prosecuzione di un lavoro iniziato circa due anni fa, che ha prodotto questo ottimo risultato per due province, come Benevento e Caserta, che per troppi anni sono state penalizzate sotto il  piano del trasporto ferroviario.

A questi risultati, stiamo affiancando un intenso lavoro per quanto concerne il trasporto regionale ed interregionale, che ci vede in campo nel presentare proposte alla regione Campania e Lazio ed a Trenitalia per cercare di migliorare il servizio attualmente fornito sia sul piano dell’offerta  dei treni che per quanto concerne la qualità del servizio.

Nei prossimi mesi, organizzeremo un incontro attraverso il quale confrontarci e fornire ulteriori informazioni su questo nostro lavoro e notizie più dettagliate sul servizio e sulle opportunità per i nostri territori che scaturiranno dalla messa in esercizio dell’Alta Capacità Napoli-Bari.

Loading...