Oltre mille partecipanti al torneo “Caserta Basket Community” per il progetto Game-Upi voluto dalla Provincia

Oltre mille partecipanti al torneo “Caserta Basket Community” per il progetto Game-Upi voluto dalla Provincia
glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Successo al di là delle aspettative dell’evento organizzato dalla Fip

All’ultimo appuntamento di Mondragone anche la squadra multirazziale del Tam Tam Castelvolturno-Il gemellaggio con Pozzuoli e Bacoli-A metà settembre festa finale al PalaPiccolo nel capoluogo

Circa 30 squadre per oltre mille minicestisti hanno preso parte al torneo “Caserta Basket Community”, organizzato dal Comitato Provinciale della Federazione Italiana pallacanestro nell’ambito del progetto Game-Upi, messo in campo dalla Provincia di Caserta grazie all’impegno del Presidente Giorgio Magliocca.

lucabrancaccio
lapagliara
glp-auto-336x280
previous arrow
next arrow

Sei i concentramenti in tutta la Provincia con l’ultimo appuntamento sul litorale nel rinnovato Palazzetto dello Sport di Mondragone.

Tra le squadre partecipanti la formazione multirazziale del Tam Tam Castelvolturno, guidata dall’indimenticabile campione Massimo Antonelli e due formazioni della limitrofa area flegrea, la Virtus Puteoli e l’Enea Bacoli che, avendo difficoltà a giocare nei loro impianti a disposizione della Protezione Civile per fronteggiare il fenomeno del bradisismo, hanno chiesto di prendere parte all’evento in programma sul litorale casertano.

Oltre mille partecipanti al torneo “Caserta Basket Community” per il progetto Game-Upi voluto dalla Provincia

“Abbiamo volentieri ospitato le due squadre flegree – ha sottolineato Franco Porfido presidente del Comitato Provinciale della Federcanestro – e così abbiamo realizzato sul campo un gemellaggio nel nome dello sport”.

“Sinora – ha evidenziato il Delegato Coni Michele De Simone, coordinatore delle iniziative sportive – i due appuntamenti, inseriti nel progetto Game Upi, hanno realizzato un grande successo con il secondo posto ai Giochi Interprovinciali del Sud ospitati a Crotone con la formazione di atletica, preparata dalla Federatletica del presidente Bruno Fabozzi e del tecnico Ilario Capanna, e il boom di partecipazione con oltre mille cestisti al torneo gestito dalla Federcanestro del Presidente Franco Porfido”.

L’evento avrà un seguito a settembre con una festa finale al PalaPiccolo di Caserta, nel corso della quale verranno premiati i componenti del team di atletica, secondo a Crotone e qualificato per la finale nazionale in programma a Roma, con il coinvolgimento di tutti i minicestisti protagonisti del riuscito torneo “Caserta Basket Community”.