“Onore al Merito”, 800 borse di studio per i giovani che vogliono entrare nelle forze dell’ordine

Ancora più opportunità per i giovani attratti da una carriera nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia. Il concorso è finalizzato all’assegnazione di ben 800 borse di studio per la preparazione ai vari concorsi in divisa. Un numero, quello delle opportunità messe a disposizione, che cresce ulteriormente rispetto alle edizioni precedenti, raggiungendo la quota più alta di sempre.

Un aumento, quello delle borse di studio del concorso “Onore al Merito”, che riflette il potere attrattivo che queste carriere hanno nei confronti dei ragazzi e delle ragazze. A dirlo è anche l’Osservatorio sulle Professioni in divisa 2021 – realizzato da Skuola.net in collaborazione con la stessa Nissolino Corsi – secondo cui i giovani, donne comprese, sono sempre più interessati a questo tipo di percorsi: le ragazze infatti non scartano un futuro nelle Forze Armate o di Polizia, 1 su 6 ci starebbe pensando seriamente.

E più in generale, tra i 50mila studenti e studentesse di scuole di secondo grado e università che hanno partecipato all’indagine, sono davvero numerose le ragazze che si dicono disposte a intraprendere questo tipo di carriera: siamo nell’ordine di 4 su 10, più o meno quello che si registra presso i loro coetanei uomini.

Con un tasso di ambizione decisamente superiore a quello dei ragazzi: il 40% vorrebbe intraprendere la carriera di rango più elevato, quella da ufficiale.

Il bando è aperto a ragazze e ragazzi di età compresa tra i 17 e i 26 anni (non compiuti), in possesso della cittadinanza italiana La domanda di ammissione al concorso può essere inviata compilando il modulo presente al link https://www.nissolinocorsi.it/bando-concorso-onore-merito/ fino a domenica 15 Maggio 2022.

Quarta edizione per la selezione bandita dall’associazione AssOrienta con la scuola di preparazione Nissolino Corsi, che premia i più meritevoli tra le ragazze e i ragazzi che cullano il sogno di entrare nelle Forze Armate o di Polizia. Quest’anno, le borse di studio messe in palio per prepararsi ai concorsi “in divisa” sono ben 800, il numero più alto di sempre

L’associazione AssOrienta, insieme a Nissolino Corsi – la scuola specializzata nella preparazione ai Concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia – per il quarto anno consecutivo bandisce il concorso “Onore al Merito”, finalizzato all’assegnazione di ben 800 borse di studio per la preparazione ai vari concorsi in divisa. Un numero, quello delle opportunità messe a disposizione, che cresce ulteriormente rispetto alle edizioni precedenti, raggiungendo la quota più alta di sempre. Quasi triplicate, infatti, le 300 borse dell’edizione 2019, diventate poco meno di 400 (391) già l’anno successivo, poi arrivate alle 703 del 2021. Ora un nuovo deciso passo in avanti.

Un aumento, quello delle borse di studio di “Onore al Merito”, che riflette il potere attrattivo che queste carriere hanno nei confronti dei ragazzi e delle ragazze. A dirlo è anche l’Osservatorio sulle Professioni in divisa 2021 – realizzato da Skuola.net in collaborazione con la stessa Nissolino Corsi – secondo cui i giovani, donne comprese, sono sempre più interessati a questo tipo di percorsi: le ragazze infatti non scartano un futuro nelle Forze Armate o di Polizia, 1 su 6 ci starebbe pensando seriamente.

E più in generale, tra i 50mila studenti e studentesse di scuole di secondo grado e università che hanno partecipato all’indagine, sono davvero numerose le ragazze che si dicono disposte a intraprendere questo tipo di carriera: siamo nell’ordine di 4 su 10, più o meno quello che si registra presso i loro coetanei uomini.

Con un tasso di ambizione decisamente superiore a quello dei ragazzi: il 40% vorrebbe intraprendere la carriera di rango più elevato, quella da ufficiale.

Per quanto riguarda le preferenze su quali divise indossare, tra le Forze Armate sia le une che gli altri guardano, nello stesso ordine, a Esercito, Carabinieri, Aeronautica e Marina. In cima alla classifica delle Forze di Polizia, invece, si attesta la Polizia di Stato, seguita dalla Guardia di Finanza; unica discordanza sull’ultimo gradino del podio, con le ragazze che optano per la Polizia Penitenziaria mentre i maschi propendono per i Vigili del Fuoco.

A livello geografico, il Sud Italia si conferma il bacino che raccoglie più interesse: nell’edizione del 2021, ben 3.275 giovani diplomati provenienti da quest’area geografica si sono iscritti al concorso, contro i 1.112 del Nord e i 1.176 del Centro Italia.

Le 800 borse di studio messe a disposizione da AssOrienta e Nissolino Corsi saranno così ripartite:

484 (162 a copertura totale, 322 a copertura parziale) per la frequenza dei percorsi di studio superiore presso i centri Nissolino Corsi presenti nelle varie città d’Italia, nel corso dell’anno accademico 2022-2023; 316 (80 totali; 236 parziali) per seguire i corsi in live streaming in determinate città non raggiunte dai centri Nissolino Corsi.

Il bando è aperto a ragazze e ragazzi di età compresa tra i 17 e i 26 anni (non compiuti), in possesso della cittadinanza italiana La domanda di ammissione al concorso può essere inviata compilando il modulo presente al link https://www.nissolinocorsi.it/bando-concorso-onore-merito/ fino a domenica 15 Maggio 2022.

AssOrienta e Nissolino Corsi: l’unione delle competenze

AssOrienta – Associazione Orientatori Italiani – è una realtà tutta italiana impegnata da anni nel settore dell’orientamento allo studio e al lavoro presso le scuole secondarie di secondo grado. Il che le ha permesso di comprendere bene quanto possa essere difficile per gli studenti compiere una scelta consapevole nella difficile fase post diploma. Per questo gli orientatori professionali di AssOrienta offrono un supporto concreto a ragazzi e ragazze nella scelta del giusto percorso di studio o lavorativo.

Nissolino Corsi, dal canto suo, è la scuola leader in Italia per la preparazione ai concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia, e da oltre trent’anni si occupa di formazione specifica per l’avvio dei neodiplomati alla carriera in divisa.

“La nostra attività di orientamento ha fatto emergere un costante interesse da parte di ragazze e ragazzi per la carriera militare. Il nostro compito, da orientatori, è quello di fornire a questi giovani gli strumenti per trasformare il loro interesse in qualcosa di più concreto”, ha dichiarato Valentina Galeno Mellucci, Presidente AssOrienta, che aggiunge: “Il concorso Onore al Merito rappresenta proprio uno di questi strumenti. Infatti, grazie alle borse di studio messe in palio sarà possibile avvicinare molti giovani al percorso di vita che li porterà a indossare una divisa delle Forze Armate o delle Forze di Polizia”.