Opera Sant’Anna, gli studenti dell’ Alberghiero di Caserta cucineranno per i bisognosi due volte a settimana

HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Il progetto ” OSA – Opera S.Anna “ ha stipulato una convenzione con L’ISIS “Galileo Ferraris” di Caserta con il progetto “percorsi per le competenze trasversali e per L’orientamento”.

Per quanto la illustrazione del progetto e delle attività: la Mensa opera 3 volte settimanali ed è un riferimento per la città, un fondamento della solidarietà cittadina, un contenitore di tutta una serie di attività.

glp-auto-336x280
lisandro

Il nostro impegno è quello di far divenire la OSA’, un centro aperto a tutti senza distinzione di razza, religione, di appartenenza etnica, ecc ove sono svolte quotidianamente una serie di attività di sostegno ed accoglienza gratuita per gente bisognosa, oltre a soddisfare i bisogni primari e reali di persone in serie difficoltà offrendo aiuto, ascolto e protezione :”persone lasciate troppo spesso in balia della indifferenza sociale”.

Con questo accordo con l’istituto e i suoi studenti cucineranno per i bisognosi 2 giorni a settimana.

Una mensa per i poveri realizzata dagli studenti. L’iniziativa pensata nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro dell’Alberghiero del capoluogo per dare una mano ai più bisognosi.

La scuola ha raccolto sin da subito l’appello giunto dal mondo del volontariato e la dirigente Prof.ssa Antonietta Tarantino ha mobilitato il corpo docenti.

Gli studenti dell’Istituto alberghiero mettono così a disposizione la loro professionalità, il loro entusiasmo e creatività per approntare dei piatti ‘take away’ per le persone in difficoltà. I ‘lunch box’ saranno distribuiti previa nel rispetto delle norme di distanziamento e sicurezza.

Attraverso questa attività di orientamento al lavoro e di alternanza si punta a far acquisire alla scuola il ruolo di luogo sempre più aperto al territorio con lo scopo fondamentale di stimolare la crescita professionale, le competenze e l’autoimprenditorialità dei ragazzi, coniugando innovazione, istruzione e inclusione, con una importante sottolineatura dei valori di legalità e solidarietà per una cittadinanza davvero attiva.