Ospedale di Caserta, in atto l’abbattimento delle liste d’attesa per ricoveri e visite ambulatoriali

AORN “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta: programmazione straordinaria per l’abbattimento delle liste di attesa dei ricoveri chirurgici e della specialistica ambulatoriale.

Diventata Covid free, l’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta si è immediatamente attivata per recuperare le prestazioni non erogate a causa dell’emergenza pandemica e ha, quindi, pianificato una programmazione straordinaria per l’abbattimento delle liste di attesa sia dei ricoveri chirurgici sia della specialistica ambulatoriale.

La programmazione, adottata con deliberazione del Direttore Generale N. 527 del 29/06/2021, è stata resa possibile dalla disponibilità di risorse economiche assegnate allo scopo dalla Regione Campania con DGRC 620/2020.

Il piano di recupero, concertato dalla Direzione Sanitaria, guidata dalla dott.ssa Angela Annecchiarico, con l’Unità operativa Organizzazione e Programmazione dei Servizi Ospedalieri e Sanitari, diretta dal dott. Mario Massimo Mensorio, è stato condiviso con il Collegio di Direzione e poggia sul criterio dell’implementazione dell’offerta sanitaria.

Per quanto riguarda il recupero delle prestazioni chirurgiche, il numero di sedute operatorie implementate, pianificato per Unità operative coinvolte, è stato parametrato sulla base del numero dei pazienti presenti in lista di attesa e della complessità degli interventi da effettuare, prevedendo un abbattimento pari al:

 50% degli interventi ad alta complessità;
 35% degli interventi a media complessità;
 15% degli interventi a bassa complessità.

Per quanto riguarda, invece, il recupero delle prestazioni di specialistica ambulatoriale, il piano di abbattimento delle liste di attesa prevede l’attivazione di sedute ambulatoriali aggiuntive, con apertura degli ambulatori anche nella fascia oraria pomeridiana e nei giorni di sabato e domenica.