Ottavo giorno di sciopero della fame per gli allevatori di bufale, richiesta di assistenza medica

immagine di repertorio

Dal presidio degli allevatori e dei loro alleati al Centro Don Milani di Casal di Principe, ottavo giorno di sciopero della fame.

Gianni Fabbris (portavoce del movimento) fa sapere che: “Mentre sono in corso i preparativi per partire con i trattori da Casal Di Principe e tenere la Conferenza stampa a Caserta alle 11.30. questa mattina abbiamo chiesto l’intervento urgente del Prefetto di Caserta per attivare immediatamente l’assistenza medica per Adriano Noviello e Peppe Pagano.

Abbiamo rappresentato al Prefetto la nostra forte preoccupazione per la loro salute che nelle ore scorse ha dato segnali fisici di stress e di difficoltà.

Siamo in attesa di interventi, ritenendo le istituzioni responsabili della salute dei nostri due fratelli costretti a attuare questa forma di lotta civile per sbloccare una situazione ormai intollerabile per tutto il comparto e il territorio”

La Conferenza stampa è anche l’occasione per dare conto della situazione al presidio dove Adriano Noviello e Giuseppe Pagano saranno all’ottavo giorno dello sciopero della fame in attesa delle risposte alle proposte avanzate.

 salviamolebufale@altragricoltura.net