Ovvia sconfitta per la Volalto 2.0 Caserta contro il Brescia ma il presidente Nicola Turco ci prova

La partita della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta in casa contro il Brescia si è celebrata come previsto nonostante il susseguirsi di dichiarazioni in senso opposto dei giorni scorsi, quando il club rosa-nero era arrivato a chiedere il posticipo della gara a causa delle forti difficoltà della società che hanno gravemente menomato la squadra.

Alla fine la partita è andata in scena al PalaVignola con il prevedibile risultato finale dello 0-3 a favore della formazione ospite. Una serata certamente molto difficile per la Volalto 2.0 ma il presidente Nicola Turco le ha provate tutte per salvare la faccia propria e del club così come si evince dal comunicato stampa inviato dal club in tarda serata dopo la fine della partita:

Il Presidente sorprende sempre tutti! E dimostra, ancora una volta, tutta la sua signorilità. Ad inizio partita ha omaggiato l’ex giocatrice della Golden Tulip, Marta Bechis, con delle stupende rose rosse e poi prima, durante e dopo la sfida con la Banca Valsabbina Millenium Brescia ha offerto anche acqua e caffè ai tifosi della società ospitata. All’entrata 20 buttafuori: i tifosi facinorosi non sono stati fatti entrare, a tutti gli altri è stato concesso l’ingresso gratuito.

E se non bastasse il presidente Nicola Turco è andato in tribuna ‘armato’ di tamburo per tifare, dal primo all’ultimo punto, le sue atlete senza smettere un minuto. Alla fine il risultato ha premiato la società di Brescia che torna a casa con il successo per 3-0 e con i 3 punti ma è chiaro che oggi il risultato passava, per una volta, in secondo piano.

Da segnalare comunque l’ottima prova di tutte le giocatrici della Volalto 2.0 Caserta che hanno onorato la maglia fino all’ultimo minuto. Bello il momento dell’esordio in Serie A1 Chianese che dalla Serie C è stata immediatamente catapultata nella massima serie di pallavolo per l’affaticamento di Garzaro nel terzo parziale. Questo è il bello della pallavolo, tanti sorrisi sugli spalti del PalaVignola. E quando arriveranno i rinforzi ci sarà una salvezza da conquistare. Con tutte le forze!!!