Una panchina rossa per Castel Volturno, in memoria del dolore delle donne contro ogni violenza

È stata inaugurata ieri mattina, mercoledì 18 maggio, la panchina rossa installata in piazza 8 ottobre 1943, simbolo della lotta alla violenza sulle donne. L’allestimento artistico della panchina a cura del liceo artistico dell’ISIS Vincenzo Corrado.

In occasione dell’inaugurazione diversi ospiti sono intervenuti per portare il proprio contributo.

La conferenza svolta in sala consiliare ha preceduto il disvelamento della panchina per mano degli ospiti: dott.ssa Filomena Cesaro, psicologa e psicoterapeuta di Pineta Grande Hospital; il vicesindaco Cristina D’Ausilio; Daniela Cenciotti, Direttore Artistico del festival del cinema di Castel Volturno; Clementina Ianniello, mamma di Veronica Abbate e ass. V.E.R.I.

Il ringraziamento dell’amministrazione va all’ISIS Vincenzo Corrado per la toccante manifestazione, occasione che ha di sicuro mosso le coscienze di tutti i partecipanti all’evento.