Il panettone di Mammà: la nuova creazione del premiato Mastro Pasticciere Luigi Conte di Carinaro

Caarinaro – Un omaggio al lievito madre. È da questa idea che è nato il “Panettone di Mammà”, concepito dal mastro pasticciere Luigi Conte e che verrà presentato nella serata di domenica 8 dicembre, nel giorno dell’Immacolata, a partire dalle 19:30, presso l’ormai storica pasticceria sita in via Larga a Carinaro.

Il dolce sfrutta a pieno le caratteristiche dell’impasto per eccellenza e punta sull’aggiunta al panettone classico di un ingrediente molto particolare, ovvero le amarene: “Questo accostamento mi è molto caro perché richiama il dolce ovile della mia infanzia, quando mamma preparava a noi figli delle amarene sciroppate sotto spirito. Una delizia che ho voluto riproporre nella mia vita professionale”.

“Siamo in una fase storica in cui la luce dei riflettori puntata sul lievito madre – spiega Conte -. Ciò avviene poiché si avverte la necessità di uscire dai processi di industrializzazione e di tornare alla tradizione, all’artigianato. È solo in questo modo, infatti, che si ottengono prodotti genuini ed il lievito madre emblematico in questo senso, poiché non accetta additivi chimici”.

Un prodotto che viaggerà con il sanmarcellinse in giro per l’Italia: “Sarà bello vedere le reazioni dei miei colleghi pasticcieri all’assaggio, è indubbiamente un grande stimolo in più – ammette -. Non si tratta dell’unica ricetta sulla quale sto lavorando; mi sto concentrando sul caffè e la sua grande duttilità culinaria. Essere creativi è molto importante per un mastro pasticciere – conclude – perchè il mondo corre ad una velocità davvero alta ed è necessario innovarsi per essere al passo coi tempi”.

Loading...