Parmigiana di peperoni

Parmigiana di peperoni

I peperoni sono stati introdotti in Europa dall’America meridionale nella seconda metà del 500′. Si trovano cenni storici in alcuni trattati culinari fin dal 600′, come contorno o per insaporire salse.

E’ un vegetale che si conserva facilmente, arrostito e congelato o messo in barattoli insaporito con aceto. Ha una notevole presenza di vitamina C, anche più degli agrumi. Ricco di antiossidanti, potassio magnesio e calcio e povero di calorie, ben si presta a diete ipocaloriche o a sontuosi piatti ripieni.

Ingredienti per 4 persone:

4 peperoni arrostiti e spellati
400 ml di passata di pomodoro
100 gr di olive di Gaeta
1 spicchio di aglio
1 mazzetto di basilico
1 filetto di Alici sott’olio
80 gr di Asiago
50 gr parmigiano grattugiato
Pan grattugiato q.b.
Olio extra q.b.
Sale q.b

Preparazione:

Per il sughetto, snocciolare le olive, tagliare fine l’aglio e il filetto di alici, in una padella con 4 cucchiai di olio extra, far cuocere qualche minuto e aggiungere la polpa di pomodoro e un pizzico di sale. Far cucinare a fiamma vivace una ventina di minuti.

In una teglia foderata di carta forno, fare un fondo di sughetto e assemblare la Parmigiana. Uno strato di peperoni, sugo, formaggio, grana e basilico. Finire con abbondante parmigiano e pan grattato. Infornare a forno caldo 180° per una mezz’ora. Si deve formare una bella crosticina dorata in superficie.