Parte da Caserta campagna sociale di AIR Campania per il 1522. Un milione di biglietti e 5 fermate con il numero antiviolenza

La fermata dell'autobus di Air Campania, a Caserta in piazza Vanvitelli, dedicata al 1522, il numero contro la violenza sulle donne.
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

AIR Campania a sostegno del numero nazionale contro la violenza sulle donne. L’azienda regionale di trasporto pubblico ha realizzato la serie speciale di titoli di viaggio dedicati al 1522, il servizio pubblico raggiungibile da tutto il territorio nazionale, 24 ore su 24, per le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking, promosso dal dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei ministri.

L’iniziativa, avviata nella città di Caserta su proposta dell’assessore comunale alle Pari Opportunità, Emilianna Credentino, grazie al supporto della Regione Campania è stata estesa all’intero territorio regionale e con la collaborazione del Consorzio Unico Campania sarà promossa su tutti i canali di vendita. La campagna sarà veicolata per i prossimi 6 mesi su circa 1 milione di titoli di viaggio, oltre che sul sito aziendale, sull’app di Unico e sui ticket distribuiti da PuntoLis.

glp-auto-336x280
lisandro

Il 25 novembre, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, AIR Campania istituirà ad Avellino, Benevento, Napoli e Salerno altre 4 fermate dedicate al 1522, che andranno ad aggiungersi a quella già presente a Caserta, in piazza Vanvitelli.

«Il nostro obiettivo è sensibilizzare e diffondere il più possibile il numero antiviolenza e stalking. Trasportiamo 15 milioni di viaggiatori ogni anno, rappresentiamo un mezzo importante per veicolare messaggi sociali come questo, per dire basta ai femminicidi e alla violenza di genere», ha dichiarato l’amministratore unico di AIR Campania, Anthony Acconcia.