Partito il servizio mensa nelle scuole di Caserta, distribuiti 1800 pasti

termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Caserta – È partito regolarmente stamani il servizio mensa per l’anno scolastico 2023-2024 nelle scuole dell’infanzia, le primarie e le secondarie a tempo pieno della Città. In totale sono stati distribuiti circa 1800 pasti ai bambini in tutti gli istituti.

L’Amministrazione aveva rassicurato che entro la data odierna avrebbe preso il via il servizio di refezione scolastica e, grazie ad un dialogo virtuoso con le scuole della Città, le operazioni sono avvenute nel pieno rispetto dei tempi.

GPL-AUTO
lapagliara
lapagliara
previous arrow
next arrow

Stamani l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Enzo Battarra, ha fatto visita al Centro Cottura e alla mensa della scuola “Lorenzini” di viale Cappiello. L’Assessore ha compiuto un sopralluogo nelle cucine, constatando la buona qualità dei pasti serviti ai bambini e il perfetto funzionamento del servizio mensa nel suo complesso. Il rappresentante dell’Amministrazione, poi, ha pranzato insieme ai bambini, ai docenti e al personale che opera in cucina.

“Ha funzionato tutto nella maniera migliore – ha spiegato Battarra – e abbiamo rispettato l’impegno di partire con il servizio di refezione scolastica il 25 settembre. Ringrazio tutti i dirigenti scolastici per lo spirito di collaborazione offerto. A qualche plesso abbiamo dato alcuni giorni in più di tempo per organizzarsi. Ho personalmente constatato l’ottima qualità del cibo distribuito ai bambini, grazie alla presenza di un bravissimo cuoco e di uno staff di prim’ordine. Gli alunni hanno gradito il pasto e hanno potuto pranzare in una situazione ordinata e confortevole”.