Cerimonia di passaggio di consegne alla Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare di Caserta

Cerimonia di passaggio di consegne alla Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare di Caserta
Il Sindaco Carlo Marino con il Colonnello uscente Francesco Sassara e il nuovo reggente Colonnello Valerio Massa
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Martedì 11 giugno 2024, con inizio alle ore 10:00, presso la Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare, avrà luogo la cerimonia di passaggio di consegne tra il Colonnello Francesco SASSARA, Comandante uscente, ed il Colonnello Valerio MASSA, Comandante subentrante.

La cerimonia sarà presieduta dal Comandante delle Scuole A.M. e della 3ª Regione Aerea, Gen. di Squadra Aerea Silvano FRIGERIO.

glp-auto-336x280
lisandro

Saranno presenti Autorità civili, religiose e militari locali.

Lunedì 3 giugno i due erano stati a Palazzo Castropignano per un incontro con il sindaco Carlo Marino in vista del cambio di Comando. Il Sindaco ha ringraziato il Colonnello Sassara per l’ottimo lavoro svolto alla guida della Scuola e ha rivolto un augurio al Colonnello Massa, assicurando la massima collaborazione dell’Amministrazione per la realizzazione di iniziative a sostegno del territorio.

“L’Aeronautica Militare è parte integrante della storia della città di Caserta, che agli avieri è legata da un sincero rapporto di affetto e gratitudine“, ha detto in quell’occasione il primo cittadino

La Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare provvede alla formazione militare, culturale, tecnico-professionale e morale degli Specialisti, frequentatori del corso per l’immissione nel ruolo Sergenti e dei corsi di Specialità, destinati ad essere impiegati presso i Reparti dell’Aeronautica Militare, sia in territorio nazionale che nei teatri
operativi all’estero, e del personale dell’AM (direttivo e non direttivo), interessato ad un processo di riqualificazione/riconversione professionale nonché del personale Manutentore di Aeromobili legato all’assistenza dei mezzi aerei di altre Forze Armate, Corpi Armati e non dello Stato, Forze di Polizia e personale Manutentore di Aeromobili di Forze Armate straniere.

Dipende dal Comando delle Scuole/3^ Regione Aerea con sede a Bari. Presso la Scuola si svolgono anche altri corsi, indicati dal C.S.A.M./3a R.A., dagli Alti Comandi o dallo Stato Maggiore dell’Aeronautica.

Gli “iter” formativi dei vari corsi, di durata variabile, sono assicurati da un corpo docente composto da formatori militari, formatori civili dell’Amministrazione Difesa e insegnanti civili estranei all’A.D., che utilizza metodologie e strumenti didattici moderni e che, nelle esercitazioni pratiche, si avvale di strumenti, apparecchiature, e aeromobili e sistemi tecnologici in uso presso i Reparti Operativi, per un’immediata applicazione di impiego delle nozioni teoriche in funzione della categoria assegnata e del percorso professionale di appartenenza.

I frequentatori del corso per l’immissione nel ruolo Sergenti, al termine degli esami finali del corso, conseguita l’idoneità in tutte le materie previste dal piano degli studi, sono inseriti in ruolo e successivamente seguono i Corsi di Specialità.

I Frequentatori del corso per Volontari di Truppa in servizio permanente e quelli dei corsi di riconversione, al termine dei relativi corsi, conseguono quell’adeguata preparazione di base valida per essere impiegati secondo le necessità della FA e per affrontare gli eventuali successivi corsi di qualifica professionale.

La Scuola svolge, altresì, anche corsi di Specializzazione e Qualificazione per l’acquisizione di specifiche competenze. Questi corsi sono programmati in relazione alle esigenze della Forza Armata ed hanno durata variabile.

Nel febbraio 2014, la Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l’Aeronavigabilità ha rilasciato alla Scuola la prima certificazione quale Ente di formazione di Manutentori di Aeromobili militari e/o suoi componenti, ai sensi della norma AER(EP).P-147, consentendo così alla Scuola la possibilità di erogare corsi di Manutentori di Aeromobili Militari in accordo alla normativa AER(EP).P-66 propedeutici al rilascio della Licenza (Licenza Manutentore Aeromobili Militari), inoltre, la Scuola Specialisti AM, nel febbraio 2017, ha acquisito l’Attestato di Qualità Gestionale in aderenza alle normative previste (Modello di Forza Armata UIM 002 – conforme ISO 9001:2015).

Nel mese di giugno 2021, la Scuola, a fronte della nuova normativa AER(EP).P-147, ha avviato la radicale trasformazione dei processi didattici, teorici e pratici, e la completa riconfigurazione delle infrastrutture a supporto per il conseguimento della certificazione valida in ambito europeo quale MAINTENANCE TRAINING ORGANIZATION (MTO)per la formazione basica degli specialisti; Manutenzione di Aeromobili Militari, uno degli obiettivi descritti e con­ seguiti dal Comando Scuole AM/3ªR.A., in aderenza al la Missione e Visione delineata dal Capo di SMA.

Nel mese dicembre 2023, il Comandante della Scuola, è stato ricevuto dal Direttore degli Armamenti Aeronautici e per l’Aeronavigabilità, per la consegna del Certificato N° 14/2023 che approva la Scuola quale MTO (Maintenance Training Organization) in accordo alle procedure ed ai requisiti tecnici definiti dalla norma AER(EP).P-147.

La Scuola è il primo Istituto di Formazione dell’Aeronautica Militare a completare il complesso e articolato iter previsto dalla citata normativa europea per l’erogazione del basic training di formazione alla manutenzione degli aeromobili.

I giornalisti interessati a partecipare all’evento, con afflusso entro le ore 9:30 presso la Scuola Specialisti, in Viale Giulio Douhet, potranno accreditarsi contattando la Sezione Comunicazione Istituzionale della Scuola Specialisti inviando una mail pasquale.martino@aeronautica.difesa.it entro lunedì il 10 giugno 2024, alle ore 12.00.

La Scuola Specialisti, con sede a Caserta, è un Istituto militare di istruzione per le attività di formazione basica iniziale, formazione tecnica specialistica, addestramento, aggiornamento, specializzazione, qualificazione e riconversione del personale dell’Aeronautica Militare, delle Altre Forze Armate, Corpi Armati e non dello Stato, nonché di personale di Forze Armate estere. Dipende dal Comando delle Scuole/3^ Regione Aerea, con sede a Bari.