Patto territoriale tra la Reggia e un’ampia area del casertano, la firma al Convento di San Francesco di Carinola

Il Monumentale Convento di San Francesco a Casanova di Carinola

Caserta, Carinola – “Nei dintorni della Reggia. Nuove destinazioni per nuovi turismi in Campania” è il tema di un incontro che si svolgerà nel Monumentale Convento di San Francesco a Casanova di Carinola il prossimo 30 Luglio 2018 alle ore 18.00.

Dopo la presentazione di alcuni patti territoriali promossi dalla Reggia di Caserta  con i comuni del Partenio, dell’area nolana e dell’area atellana, si passerà alla sottoscrizione del Protocollo di intesa istituzionale per la promozione turistica dei territori dell’area vulcanica di Roccamonfina, dell’antico Ager Falernus, dell’area sidicina e dell’area Volturno nord.

Alle ore 19.00 si discuterà del modello #neidintornidellareggia quale buona prassi da trasferire agli altri grandi attrattori culturali che possono crescere come centri per la valorizzazione dei siti d’interesse cosiddetti “minori”, con i saluti e le conclusioni del Vescovo della Diocesi di Sessa Aurunca Mons. Orazio Francesco Piazza e gli interventi di Mauro Felicori (Direttore della Reggia di Caserta), Maria Zampi (Presidente Terre del Falerno) e rappresentanti della Giunta e del Consiglio regionale della Campania, nonché di rappresentanti della Direzione Generale per le politiche culturali e il turismo della Regione Campania.

Al termine della discussione, alle 19.30, nella Sala del Refettorio del Convento proiezioni, presentazioni e light dinner con prodotti tipici preparati dagli studenti degli istituti alberghieri del territorio.