Perché molte persone vogliono acquistare la carta da parati della giungla?

Carta da parati della giungla
SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

Vuoi sapere perché questo insolito sfondo della giungla è diventato così popolare? In effetti, ci sono molte ragioni per questo, scoprirle nel nostro articolo!

Tutti vogliono decorare magnificamente il proprio ufficio o camera da letto personale. È un modo unico di esprimere i tuoi pensieri e le tue idee. Su Internet puoi trovare un numero enorme di bellissime immagini che puoi acquistare. Queste sono illustrazioni di qualsiasi dimensione e qualità, nonché opzioni combinate. La carta da parati giungla è entrata nella classifica delle migliori immagini. Perché esattamente questo argomento ha interessato i designer e quali sono i suoi vantaggi – leggi l’articolo qui sotto.

Caratteristiche della carta da parati della giungla

SANMARTINO

Le sfumature verdi evocano sempre calma e tranquillità. Guardando questo colore, puoi immediatamente calmarti e fare una pausa dal trambusto. E se il verde attira costantemente l’attenzione, le persone diventano un po ‘più calme. E la giungla trasmette questa atmosfera di libertà e pace come nessun altro luogo.

Le prime associazioni che causano tali sfondi dai loro proprietari sono:

  • calma grazie ai toni del verde;
  • libertà dovuta all’immagine predominante degli animali selvatici;
  • insolito, perché la foresta e gli argomenti correlati sono più associati al verde.

Come scegliere lo sfondo giusto

Per le stanze piccole, dovresti scegliere la carta da parati in tonalità chiare, che ingrandirà visivamente lo spazio, ma le tonalità scure, al contrario, si riducono, ma hanno un bell’aspetto nelle stanze grandi.

Per stanze ben illuminate, consigliamo di scegliere carta da parati in tonalità fredde (verde chiaro, azzurro). Se la stanza è illuminata principalmente dall’illuminazione artificiale, è meglio incollare la carta da parati con colori caldi (pesca, giallo chiaro).

Dovresti anche tenere conto dell’influenza del colore sulla psiche umana. Una persona reagisce a diversi colori della tavolozza, ad esempio: se sei circondato da colori rosso ciliegia e bordeaux per lungo tempo, c’è una deprimente sensazione di ansia, che alla fine si trasforma in irritazione e nervosismo, quindi gli sfondi di tali colori sono utilizzato dove le persone soggiornano per un breve periodo (corridoio, atrio o corridoio).

Materiale per carta da parati

  • Gli sfondi di carta sono i più comuni e facili da produrre. Sono prodotti semplicemente applicando un’immagine diversa alla carta. Le carte da parati in carta possono essere: lisce, goffrate e griffate. Le carte da parati lisce si ottengono come carta monostrato, goffrata esclusivamente da quelle carte da parati che si ottengono premendo due o più strati di carta, tali carte da parati sono ottime per incollare superfici imperfette e nascondere bene le irregolarità.
  • Le carte da parati in vinile sono le stesse di carta incollate solo sopra con un film, grazie al quale diventano resistenti all’umidità (ideali per una cucina o un bagno), motivo per cui hanno preso il secondo nome “Lavaggio”, lo svantaggio delle carte da parati in vinile è che richiedono una colla speciale, ma i vantaggi sono molti di più, trattengono perfettamente il colore, sono quasi sempre brillanti e hanno molte trame diverse. Va inoltre notato che la carta da parati in vinile è ignifuga e facile da incollare, anche se non si hanno abilità speciali.
  • Carta da parati non tessuta – realizzata in cellulosa (materiale non tessuto, che è la base della carta da parati non tessuta) è caratterizzata da alta qualità e durata, quindi il loro costo è piuttosto elevato. Di solito nel catalogo ci sono molte trame che si attaccano molto bene e va notato anche il loro rispetto per l’ambiente.

Caratteristiche di incollaggio

Per cominciare, il pavimento e i mobili dovrebbero essere coperti con un involucro di plastica per non macchiarlo o danneggiarlo. Successivamente, è necessario preparare la base per la carta da parati, eseguire alcune riparazioni, livellare la superficie, stuccare le crepe e levigare le superfici del soffitto e delle pareti. Quindi ricoprì le pareti con un primer e dipingi il soffitto. Successivamente, metti la scrivania e prepara tutti gli accessori e gli strumenti necessari per il flusso di lavoro.

La tappezzeria sul soffitto va fatta prima di incollare le pareti, per non danneggiare queste ultime. Devi iniziare a incollare la carta da parati da angoli meno evidenti in modo che le giunture non siano visibili.

Per prima cosa dovrete attaccare una striscia di carta da parati e notare tutti voi intorno al perimetro. Lo sfondo stesso può essere utilizzato come righello, quindi tutte le cuciture dovrebbero essere regolate per eliminare i problemi che potrebbero sorgere successivamente. Dopo aver completato tutti i punti precedenti, puoi iniziare a tappezzare.