Perde soldi alle slot, aggredisce la propria compagna e si scaglia contro i carabinieri intervenuti per sedare la lite

glp-auto-700x150
sancarlo
GIORDANI
previous arrow
next arrow

Casagiove, trentacinquenne bloccato ed arrestato dai militari

Stava giocando alle “slot” insieme alla propria compagna in un bar lungo la via Nazionale Appia, e sembra che la dea bendata non stesse sorridendo alla coppia, quando ha cominciato ad inveire prima verbalmente e poi fisicamente contro la donna, al punto da indurre i presenti a richiedere l’intervento dei Carabinieri.

Erano le 05.00 di questa mattina e, pochi minuti dopo la chiamata al “112”, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta sono intervenuti presso il bar segnalato, all’altezza del comune di Casagiove, dove hanno sorpreso l’uomo in forte stato di agitazione mentre ancora stava inveendo contro la propria compagna. All’invito a calmarsi, lo stesso ha risposto sferrando un pugno ad uno dei carabinieri, ferndolo al volto.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

I militari lo hanno subito dopo bloccato e accompagnato in caserma.

L’arrestato, un trentacinquenne di Casapulla (CE), è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, a disposizione della competente autorità giudiziaria.