Pianofestival Spring con Gianluca Faragli, tra fantasie, variazioni e parafrasi, il 23 giugno ad Aversa

Gianluca Faragli
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Dopo l’eccezionale esibizione del duo pianistico Alessandro Licchetta & Andrea Sequestro con il loro entusiasmante spettacolo “Piano all’Opera!!!” che ha entusiasmato il pubblico con le trascrizioni originali di Smetana, Verdi e Rossini, il Pianofestival Spring prosegue domenica 23 giugno alle ore 20.00 presso la Chiesa dell’Immacolata di Aversa con un recital del pianista Gianluca Faragli.

Il programma presenta fantasie, variazioni e parafrasi, tra cui la maestosa Fantasia op. 77 di Beethoven e la suggestiva fantasia op. 109 di Ferdinand Ries, un allievo di Beethoven. Saranno eseguiti anche gli studi in forma di variazione di Schumann e la Reminiscenza dal Don Giovanni di Liszt.

simplyweb2024-336
simplyweb2024-336
previous arrow
next arrow

Gianluca Faragli è un pianista straordinario, diplomato cum laude al Conservatorio Paganini di Genova. Ha ottenuto successivamente il Diploma Accademico di II Livello presso il Conservatorio di Bergamo con Maria Grazia Bellocchio e ha proseguito i suoi studi con Enrico Pace presso l’Accademia di Pinerolo, specializzandosi nell’interpretazione della musica contemporanea.

Ha ricevuto numerosi premi in concorsi internazionali, inclusa la prestigiosa International Music Competition Paris and London – Grand Prize Virtuoso, e ha tenuto concerti in Italia e all’estero per importanti istituzioni come il Divertimento Ensemble di Milano, l’Accademia Corale Stefano Tempia Stiftssaal a Fröndenberg, il GOG di Genova, l’Alba Music Festival e il Festival Bologna Modern.

Non perdete l’opportunità di assistere a questo eccezionale recital che promette emozioni e sorprese grazie alla magia della musica per pianoforte. Nel fantastico anno del 2024, Gianluca Faragli ha pubblicato il suo primo album composto da meravigliose opere musicali di Ferdinand Ries sotto l’etichetta prestigiosa Brilliant.

Allo stesso tempo, dimostra tutta la sua esperienza e genialità come docente presso il rinomato Conservatorio Duni di Matera. Il Pianofestival Primavera è reso possibile grazie al generoso sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e della Regione Campania, in collaborazione con l’Arciconfraternita dell’Immacolata di Aversa.

L’accesso ai concerti è gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.