In Piazza per Willy, la manifestazione per non dimenticare e la videopoesia di Luca Rossi

Dopo la cerimonia dei funerali di Willy avvenuti a Paliano sabato 12 settembre in un campo sportivo gremito, quasi in ogni città d’Italia vi è stata una manifestazione in sua memoria e a sostegno della non violenza. Così a Caserta, l’evento organizzato dai volontari e dagli attivisti del Csa ex Canapificio, ma anche dai cittadini tutti, si è svolto ieri pomeriggio, domenica 13 settembre a Piazza Ruggiero in un’atmosfera di grande commozione e rispetto.

Non per ergerci a giudici o per invocare pene esemplari ma per provare a capire insieme quali sono le condizioni in cui i “mostri” si nutrono e crescono fino a poter esplodere – dichiarano i partecipanti – Nella società dove i “veri” uomini sono quelli forti, muscolosi e ed eterosessuali, dove la donna è il sesso debole, dove la vita di “un nero” vale meno di quella di un “bianco”, dove conviene “girarsi dall’altra” difronte alle ingiustizie, laddove le nostre teste sono già sature di problemi economici e sociali, problemi per i quali spesso preferiamo chiuderci a riccio nella nostra solitudine piuttosto che provare a trovare soluzioni insieme agli altri.. In questa società l’orrore è sempre dietro l’angolo.
Dobbiamo provare a ricostruirla insieme, fondandola sulla solidarietà, l’accoglienza, l’inclusione, i veri anticorpi all’odio e alla violenza, la vera sicurezza”!

Inutile dire che la tragedia di Willy ha toccato moltissimi, concedendo pur senza volerlo, l’occasione per affrontare una multitematicità ormai intrinseca nella nostra società, cultura, aggregazione, razzismo, etnia, religione, sessismo, giustizia, e molto altro ancora, nella speranza che la morte di questo giovane eroe non sia vana, ma almeno costituisca uno spunto di cambiamento.

E una storia con questi connotati, non può non lasciare tracce forti, pensieri indelebili, sentimenti contrastanti, non può non ispirare cuori e menti, come è successo all’amatissimo interprete di musica popolare campana Luca Rossi che ha sentito forte l’impulso a ricordare Willy e la sua vicenda con questa videopoesia.

“Questa è la storia di come una vita spezzata, d’esempio a tutti quanti sia servita…”
Inizia cos’ questa dedica d’amore per ricordare un giovane e il suo coraggio di fronte alla violenza e all’ingiustizia. Willy che vola tra le stelle da eroe e che ci lascia qualcosa di importante da portarci dietro.

PER WILLY <3

"Questa è la storia di come una vita spezzata, d'esempio a tutti quanti sia servita.." La meravigliosa poesia di Luca Rossi per ricordare Willy e il suo coraggio di fronte alla violenza e all'ingiustizia. Willy che vola tra le stelle da eroe e che ci lascia qualcosa di importante da portarci dietro.Per questo saremo in piazza oggi pomeriggio!h 18.30 / Piazza GramsciMettiamoci in Mezzo. Per Willy – Presidio a Caserta

Geplaatst door Csa Ex Canapificio Caserta op Zaterdag 12 september 2020