Il piccolo Mario, morto a Caserta il 5 aprile, sarà sepolto in Romania. La salma è stata restituita ai genitori

L’inspiegabile tragedia è avvenuta circa un mese fa, all’inizio del mese di aprile, in via Roma a Caserta. Un bambino di soli tre anni e mezzo di età, e di nazionalità romena, è caduto dal quarto piano della sua abitazione, inutili i soccorsi. Oggi il Comune di Caserta ha comunicato ai cittadini che il piccolo potrà finalmente ricevere la sepoltura:

“Tutti ricorderanno la tragedia del piccolo Mario, morto per le ferite riportate dopo la caduta da una finestra della sua abitazione alcune settimane fa.

Tutta la città si era stretta con profondo cordoglio e commozione intorno ai suoi genitori. Immediatamente era scattata una gara di solidarietà dei condomini del parco di residenza che, con il supporto del Comune di Caserta, sono riusciti a sopperire a tutte le necessità della famiglia in questo drammatico periodo.

Oggi, finalmente, si è concluso anche l’iter amministrativo che ha consentito la partenza della salma per la Romania, dove i genitori hanno deciso di tumularlo.

Ciao piccolo angelo!”.