“Pinocchio” al Ricciardi celebra il bicentenario del romanzo di Collodi

Pinocchio

Domenica 23 gennaio alle ore 11:00 riprende “A teatro con mamma e papà”

Il primo appuntamento dell’anno nuovo con la rassegna “A teatro con mamma e papà” celebra il burattino più famoso di tutti i tempi. Con la direzione artistica de La Mansarda Teatro dell’Orco il teatro Ricciardi propone – domenica 23 gennaio alle ore 11.00 – Il teatrino di Mangiafuoco: le avventure di Pinocchio in collaborazione con Idee fuori di scena per la regia di Maurizio Azzurro, la drammaturgia di Roberta Sandias, con costumi e i pupazzi di Emilio Bianconi.

Lo spettacolo rende omaggio ai festeggiamenti per il bicentenario del romanzo tradotto in duecentoquaranta lingue, che si terranno fino al 2023. Il libro “Le avventure di Pinocchio”, nato a puntate nel 1821 e pubblicato per intero nel 1823, presenta un viaggio nella fantasia di ogni bambino che intraprende un percorso di ribellione e di crescita personale attraverso i diversi incontri come quelli con il Grillo Parlante, voce inascoltata della sua coscienza; il Temibile Mangiafuoco ed il suo teatrino; la celeberrima coppia del gatto e la volpe; l’amico inaffidabile Lucignolo; e naturalmente, la Fata Turchina, pronta a perdonare le bugie del burattino di legno e a fare di lui un bambino buono.

Mai come in questo momento il teatro per le famiglie è una vera e propria “cura” per l’anima – afferma Roberta Sandias – il desiderio di socialità per i bambini è forte, e la partecipazione ad un evento collettivo, che ha il sapore della festa come il teatro della domenica mattina, è utile a creare le occasioni necessarie allo sviluppo psico-emotivo dei più piccoli“.

L’infanzia va sempre tutelata anche a teatro, che resta il luogo più sicuro “effettuiamo controlli meticolosamente per evitare assembramenti fuori e all’interno del Ricciardi – continua Gianmaria Modugno – e pensiamo che il teatro come evento sociale per i più piccoli sia indispensabile anche per i genitori, oggi ancora più affaticati dalla dad e dalla pandemia“.

Seguono, per i prossimi appuntamenti in cartellone, lo spettacolo di Biancaneve e i tre settenani del Teatro Civico14 per domenica 13 febbraio; Il Brutto Anatroccolo della compagnia Centro Rat Teatro dell’acquario per domenica 20 marzo; infine, I musicanti di Brema raccontano annunciato per domenica 10 aprile. Costo del biglietto 8 euro. Ingresso gratuito per i bambini fino a tre anni. Per tutte le info: www.teatroricciardi.it