Piogge e temporali, allerta meteo gialla a Caserta e in Campania fino a venerdì pomeriggio

Provincia di Caserta, Regione Campania – La settimana in corso prosegue portando con sé un peggioramento costante delle condizioni meteo. Fino al primo maggio compreso le piogge sono state rare ma dalla giornata di ieri sono cominciati i primi timidi rovesci che, insieme alle previsioni pessime, hanno spinto la Protezione Civile della Campania a diramare una prima allerta  meteo di colore giallo per la giornata di oggi 3 marzo.

L’allerta legata a piogge, temporali e forti raffiche di vento, inizialmente valida in tutta la regione dalle 6.00 di questa mattina fino alle 6.00 del 4 maggio, è stata prorogata fino alle ore 18.00 di venerdì 4 maggio.

Violenti acquazzoni hanno già colpito in queste ore la città di Caserta che, come spesso accade, non si è fatta trovare pronta: sono bastate poche decine di minuti di pioggia intensa per far allagare diverse strade e mettere a dura prova il sistema fognario cittadino, con alcuni tombini che sono letteralmente esplosi provocando non pochi disagi a cittadini e automobilisti.

Da venerdì mattina la situazione meteorologica dovrebbe migliorare in Irpinia e nel Sannio, mentre nelle altre zone della Campania, e quindi anche nel casertano, le condizioni saranno molto simili a quelle di giovedì, con precipitazioni anche di carattere temporalesco e venti forti con possibilità di raffiche.

Secondo il bollettino meteo della Protezione Civile le criticità riguarderanno “ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; Allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe“.