Piste Ciclabili a Caserta, bando per la realizzazione di un percorso ciclabile di oltre 11 KM

Pista ciclabile Caserta

La scadenza del bando è fissata per il 22 ottobre

La prossima settimana partiranno i lavori per la realizzazione della pista ciclabile che collegherà via G.M. Bosco alla Biblioteca Comunale

È stato pubblicato sul sito del Comune di Caserta il bando per l’aggiudicazione dei lavori per la realizzazione di un percorso ciclabile della lunghezza di oltre 11 km, che tocca diverse zone della città.

La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata per il 22 ottobre. L’intervento verrà realizzato nell’ambito dei fondi PNRR, in particolare attraverso la misura riguardante il rafforzamento della mobilità ciclabile.

Tale percorso, che si connetterà alle piste ciclabili già esistenti in città, avrà la finalità di collegare le sedi universitarie della città con la stazione ferroviaria.

Il primo collegamento previsto è quello tra la stazione ferroviaria e il Dipartimento di Psicologia in viale Ellittico, mentre il secondo percorso condurrà i ciclisti dallo scalo ferroviario fino a via Vivaldi, presso i Dipartimenti che afferiscono al Polo Scientifico.

Altri due assi fondamentali sono quello stazione-Dipartimento di Medicina (che è situato nella frazione di San Benedetto) e stazione-Policlinico, con un collegamento tra piazza Garibaldi e via Sossietta Scialla.

Altri percorsi, poi, sono stati creati per implementare la rete ciclabile esistente e quella in fase di realizzazione, così da permettere di raggiungere in bici il centro città e la stazione ferroviaria anche da alcune zone residenziali quali Petrarelle e Parco Cerasola oltre che dal Comune di San Nicola La Strada.

Si prevede, inoltre, l’adeguamento dimensionale della pista monodirezionale di corso Giannone e piazza della Prefettura, attraverso la riduzione della larghezza del marciapiede di corso Giannone adiacente il Parco Reale, nei tratti in cui si supera 1,90 m.

Per il collegamento del centro cittadino e della stazione ferroviaria al Comune di San Nicola La Strada si prevede la continuazione della pista ciclabile bidirezionale di Viale Carlo III che inizia nei pressi dalla Villa Comunale-Largo Rotonda di San Nicola la Strada e termina nei pressi dell’imbocco del sottopasso della ferrovia.

Previsto anche il collegamento tra viale dei Bersaglieri e il futuro impianto polisportivo outdoor che sorgerà all’interno del cosiddetto “buco della 167” in viale degli Aranci.

“Con la pubblicazione del bando – ha spiegato il Sindaco di Caserta, Carlo Marino – compiamo un ulteriore passo verso la realizzazione di un progetto che mostra una volta di più quanto il lavoro dell’Amministrazione sia fortemente orientato verso un sistema di mobilità sostenibile.

Intendiamo incentivare l’uso della bicicletta, che, in una città come la nostra, dalle dimensioni contenute e prevalentemente pianeggiante, rappresenta il miglior mezzo di locomozione.

Utilizzare la bici significa salvaguardare l’ambiente, limitando sensibilmente il ricorso all’auto”.

“Quello del potenziamento del sistema di piste ciclabili – ha aggiunto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Massimiliano Marzo – è un obiettivo importante che stiamo perseguendo da tempo.

Questo progetto si inserisce in un programma più ampio, che punta ad attuare una vera e propria rivoluzione nel sistema dei trasporti in città, che sarà sempre più moderno e green.

In tutte le misure che stiamo adottando c’è sempre un’attenzione speciale verso l’ambiente e la sostenibilità, due elementi sempre al centro della nostra attività amministrativa”.

Intanto, la prossima settimana partiranno i lavori per la realizzazione della pista ciclabile che collegherà via G.M. Bosco alla Biblioteca Comunale, passando per Piazza Cattaneo, Piazza Pitesti, Via Leonardo Da Vinci, Viale Gallicola, Viale Michelangelo e Via Lodati.