Polpette fritte con salamelle

Polpette fritte con salamelle

Le salamelle sono un tipo particolare di salsiccia fresca senza aglio, tipica della Lombardia, a base di carne di suino, partendo dal taglio della spalla, la parte magra e il pancettone, la parte grassa, condita con spezie più o meno piccanti e rinchiuse in un budello. Ottima arrostita, ma si presta a tante altre ricette.

Ingredienti per 15 polpette misura media
100 gr di pane secco
2 salamelle
1 uovo
50 gr. di parmigiano grattugiato
100 gr di provolone a dadini
1 spicchio di aglio
un mazzetto di prezzemolo
300 gr di macinato di maiale
sale, pepe q.b.
olio di semi per friggere

Preparazione
Ammorbidire il pane e strizzando bene. Sbriciolare la salamella, unirla al macinato, aglio tritato sottile, prezzemolo, uovo, parmigiano, provolone a pezzetti piccoli, pane, sale pepe. Impastare bene e formare delle polpette avendo cura di spingere i pezzetti di provolone nell’impasto e ricoprire. Friggere in abbondante olio di semi bollente e far sgocciolare su carta assorbente. Servire calde con contorno di verdure.