Polpette con le olive in salamoia

Polpette con olive in salamoia

Le olive in salamoia si preparano in autunno. Vengono scelte solo quelle non troppo mature, intatte e senza ammaccature, lavate in acqua corrente. Dato che sono molto amare, devono maturare almeno 3 mesi in acqua e sale, con una percentuale al 6%. Si preparano in varie regioni e cambiano gli aromi e i sapori, peperoncino e finocchio o alloro e pepe in grani. Trascorsi i mesi, si sciacquano in acqua fredda e si consumano condite o come ingrediente in varie ricette.

Ricetta per 15 polpette
300 gr di macinato misto
300 gr di olive snocciolate in salamoia
100 gr tra pecorino e  parmigiano
1 uovo
100 gr pane ammorbidito e strizzato
Mezzo aglio
Mazzetto di prezzemolo
1 cipolla grande
Sale, pepe q.b.

Preparazione
Affettare la cipolla e rosolarla in una larga padella antiaderente con 5 cucchiai di olio extra. Preparare impastando tutti gli altri ingredienti e le olive tagliate a rondelle. Se dovesse risultare troppo umido, unire uno o due cucchiai di  pan grattato. Dare forma alle polpette. Unirle in padella e far cuocere da tutti i lati,sfumare con mezzo bicchiere di vino, aggiustare di sale e pepe e cuocere per una ventina di minuti. Gustare sia calde che fredde