Il Ponte di Ercole è rimasto chiuso in seguito all’incidente di ieri: poi la riapertura

Caserta – Il ponte d’Ercole è rimasto chiuso in seguito all’incidente avvenuto ieri mattina, quando il conducente di un furgone evidentemente troppo alto ha provato ad attraversare la galleria sottostante il ponte nonostante il divieto vigente, incastrando il veicolo e danneggiando la struttura del ponte stesso.

Nei minuti immediatamente successivi all’accaduto il traffico della città è rimasto quasi paralizzato. Sul posto sono accorsi tempestivamente la Polizia Municipale, I Vigili del Fuoco, oltre a delegati della Soprintendenza e dell’Ufficio Tecnico del Comune di Caserta.
Il conducente del furgone è stato multato dagli agenti di Polizia.

Il Comune di Caserta ha già incaricato una ditta per i lavori di ripristino del ponte, lavori che sono proseguiti ininterrottamente. Il ponte è rimasto chiuso al traffico sia veicolare che pedonale, il traffico proveniente da Casagiove è stato dirottato verso Via San Francesco d’Assisi mentre chi percorreva Via Sardegna ha dovuto obbligatoriamente svoltare a sinistra in Via Santorio.

Dopo alcune ore di intervento, una volta stabilita l’assenza di pericoli strutturali, è stato riaperto il passaggio pedonale. Poi, nella serata di mercoledì, il ponte è stato riaperto alla circolazione veicolare: sarà percorribile fino alle 18 di giovedì, poi verrà di nuovo chiuso al fine di terminare i lavori di consolidamento. La definitiva riapertura è prevista per la mattinata di venerdì 21 settembre.