Ponte Lago Patria, il Sindaco di Castel Volturno da il via al sopralluogo per i lavori di messa in sicurezza

Luigi Petrella Sindaco di Castel Voltuno con dei collaboartori

Il 24 maggio scorso un evento importante per Castel Volturno, l’apertura delle buste in cui erano contenute le offerte presentate dalle ditte per la gara di assegnazione dei lavori di messa in sicurezza del ponte sul canale che immette nel Lago Patria.

La migliore offerta è stata effettuata dal consorzio stabile Energos di Biella. È stata, così, approvata la proposta di aggiudica dell’appalto, che sarà seguita dall’inizio dei lavori.
E lunedì 14 giugno è finalmente stato avviato il primo sopralluogo della ditta aggiudicatrice sul posto, accompagnata dal Sindaco Luigi Petrella.

Il direttore dei lavori, il collaudatore e il Sindaco hanno svolto le fasi iniziali di organizzazione di cantiere, in cui si stabilisce l’attivazione pratica dei primi passi per la messa in sicurezza del ponte.

È stata premura del primo cittadino chiedere al direttore dei lavori di lasciare una corsia per la percorribilità pedonale e ciclabile, così da dare la possibilità ai cittadini di continuare a percorrere il viadotto per tutta la durata dei lavori.

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone, persone in piedi e attività all'aperto
Il Sindaco Petrella si è intrattenuto brevemente con alcuni residenti del parco Saet di Ischitella che, preoccupati per la mancata prova visibile di inizo lavori credevano fosse l’ennesima bufala social. I cittadini, rassicurati dal Sindaco e dal direttore dei lavori, hanno ringraziato per la disponibilità e si sono detti soddisfatti e fiduciosi.

Per quanto invece riguarda il ponte sul Volturno, altro punto caldo del territorio, è stata fatta una richiesta di dissequestro venerdì 11 giugno. “Il giorno prima, giovedì 10 Giugno, la ditta è venuta a firmare la consegna dei lavori – precisa una nota del comune – ed ha assicurato la disponibilità immediata. Appena il magistrato responsabile darà il via libera la ditta interverrà tempestivamente per l’inizio dei lavori. Si tratta di giorni”.