Precari della sanità, caos concorsi tra gli operatori casertani: tra un ricorso e un altro la Cisl invoca la legge Madia

L'intervista al Segretario Ust Cisl, Nicola Cristiani

Ancora problemi per i precari della sanità casertana, il range di concorsi emanati dalla Regione Campania infatti non ha ancora garantito loro il mantenimento dei posti di lavoro, con fatica e sacrifici, sostenuti in almeno 10 anni di precariato.

Il Segretario Ust CISL Nicola Cristiani, con delega alla sanità, fa il punto della situazione

Loading...