Premi Coni, deliberate le onorificenze per dirigenti, tecnici e società per l’attività sportiva svolta nel 2020

Definiti dalla Commissione Centrale del Coni per le Onorificenze Sportive le benemerenze riferite all’anno 2020 a dirigenti, tecnici, atleti e società della provincia di Caserta.

Di particolare rilievo le nomination per gli allenatori di importanti specialità, in primis il responsabile della nazionale giovanile di atletica leggera, l’aversano Antonio Andreozzi, cui è stata assegnata la Palma d’Argento, mentre quelle di Bronzo sono state attribuite al maestro Giuseppe Corbo della Pugilistica Matesina di Piedimonte Matese, agli istruttori di nuoto Andrea Sabino della Time Limits e Umberto Capasso dell’Assonuoto Caserta, al componente dello staff della nazionale italiana di Karate Domenico Doria di Maddaloni.

Questi invece i dirigenti di Federazione o Società cui è andata la Stella al Merito Sportivo: quelle d’argento l’hanno meritata Giuseppe Frattolillo, presidente regionale della Federazione Italiana Danza Sportiva, Nicola Scaringi, presidente regionale dell’Asi (Associazione Sportiva Italiana); quelle di bronzo Salvatore Tartaglione presidente della Società Pugilistica Medaglia d’Oro di Marcianise, Gioia Baldini di Teano dirigente della Federazione Italiana Judo Lotta e Karate, Antonio Sasso di Sessa Aurunca, dirigente del Csi (Centro Sportivo Italiano), Giovanni Pilla di Caserta dirigente della Federazione Italiana Gioco Calcio.

Due le Società sportive “stellate”: con l’argento la Pugilistica Matesina di Piedimonte Matese, con il bronzo la Pugilistica “Medaglia d’Oro” di Marcianise.

Infine le medaglie di bronzo per atleti assegnate dal Coni centrale per i risultati conseguiti a livello nazionale nel 2020, l’anno delle attività quasi sempre in lockdown per il Covid, sono state assegnate al pugile Paolo Di Lernia di Marcianise campione italiano 64 kg. dilettanti e al tiratore Salvatore Varone di Capua campione italiano armi sportive nella categoria “English Sporting”.

I riconoscimenti, proposti dal Coni di Caserta, sono stati ufficialmente comunicati agli interessati dal presidente regionale Sergio Roncelli dopo la chiusura qualche tempo fa dei lavori della Commissione Centrale Benemerenze Sportive Coni. La cerimonia di consegna avverrà non appena perverranno dagli organi centrali le onorificenze.

“Alla premiazione di dirigenti, tecnici e società sportive – sottolinea il Delegato Coni Michele De Simone – si aggiungerà, come è tradizione, quella degli atleti più prestigiosi della provincia di Caserta, che hanno conseguito nell’ultima annata sportiva presa in considerazione, cioè il 2021, risultati di valore assoluto nelle competizioni a livello mondiale, europeo e nazionale”.